I migliori funghi per pasta – Guida all'acquisto [2023]

Pasta la salsa è progettata per essere lussuosa e ricca indipendentemente dal fatto che sia a base di pomodoro, cremosa o leggera, con olio all'aglio appena fatto e salsa fresca. L'unica cosa che può aggiungere ricchezza e gusto saporito a ognuno di loro sono i funghi.

Quali sono i funghi più efficaci per cuocere la pasta? I migliori funghi per la pasta sono Portobello, Crimini, Shiitake, Chanterelle, Morel, Oyster e Porcini. Ogni tipo di fungo è il migliore con vari tipi di pasta. Puoi anche raccogliere funghi secchi o freschi, che possono alterare la consistenza e il sapore del cibo.

Ci sono molti altri funghi diversi tra cui scegliere, ma ognuno è unico e porta qualcosa di unico al cibo che stai cucinando.

La buona notizia è che in Nord America abbiamo l'imbarazzo delle opzioni nel campo dei funghi. C'è una vasta scelta di funghi selvatici e freschi disponibili e anche opzioni essiccate prontamente importate dall'estero.

Tabella di confronto dei migliori funghi per cui il primo piatto:

Tipo di fungoFresco o essiccato?Raccomandazione del piatto di pasta
PortobelloFrescoPenne Portobello Con Peperoni E Parmigiano
crimineFrescoFungo Stroganoff
shiitakePelle seccaLe Linguine si accompagnano al Vino Bianco Salsa ai funghi
GallinaccioFrescoPasta con Spinaci Freschi, Finferli e Proscuitto
MorelloPelle seccaSpugnole di asparagi Garganelli e salsa all'aglio
OysterFrescoPasta ai funghi per gli amanti dei frutti di mare
porcinoPelle seccaFettuccine ai porcini cremosi

Parleremo del metodo migliore per acquistare ogni tipo di fungo, fresco o essiccato, e di alcuni dei modi più efficaci per utilizzarlo nella pasta. Dai un'occhiata al nostro Guida ai sostituti dei funghi se hai voglia di cambiare le cose!

Funghi Freschi vs Secchi

Se stai facendo la pasta con i funghi, puoi scegliere di utilizzare funghi freschi o secchi.

I funghi secchi si rigenereranno rapidamente e può essere conservato per più tempo rispetto ai funghi appena raccolti. I funghi freschi immagazzinano l'umidità e non sono freschi per molto tempo dopo che sono stati raccolti.

Tuttavia, i funghi secchi si seccano quando sono appena raccolti e si conservano nel loro valore nutritivo e nel loro sapore. Anche gli esperti di funghi lo credono l'essiccazione ne aumenta il sapore. funghi.

Un acquisto di funghi secchi ti darà più opzioni nei tipi di funghi disponibili. I funghi freschi sono generalmente limitati ai tipi prontamente disponibili localmente e i funghi secchi possono essere spediti in tutto il mondo senza il rischio di deteriorarsi.

Non importa se lo scegli fresco o essiccato, ogni fungo è unico per consistenza, sapore e consistenza. nella prossima sezione esamineremo i funghi da pasta più ricercati del Nord America.

7 dei migliori funghi da usare per la pasta

Quasi tutti i funghi commestibili possono essere utilizzati nella pasta, tuttavia alcuni possono resistere al peso meglio di altri.

Se stai cercando di ravvivare davvero il tuo piatto di pasta aggiungendo un'alternativa alla carne, aggiungi un po' di consistenza o arricchisci la tua salsa con il gusto terroso di umami dei funghi. Ce n'è uno in questo elenco che può soddisfare le tue esigenze.

1. Funghi Portobello

I funghi Portobello sono ideali per la pasta sia per le loro dimensioni che per la loro densità.

Sono considerati tra i funghi "più carnosi", il che può sembrare strano per una pianta, ma in realtà è del tutto vero.

Se si tagliano sottilmente e poi si saltano i portobellos, sono un ottimo sostituto della carne di manzo tagliata a fettine sottili o rasata, ad esempio, del tipo che potresti usare in un bue Stroganoff.

2. Funghi Crimini

I funghi cremini possono essere sostituiti con i funghi champignon bianchi in qualsiasi ricetta e sembrano simili alle versioni marroni di un fungo pulsante.

Sono identici ai pulsanti bianchi ma più vecchi. Sono identici ai portobellos ma sono più giovani.

I tre funghi sono tutti identici, Agaricus bisporus con le diverse fasi della loro vita.

I Funghi Crimini sono simili ai Portobello per consistenza e sapore e sono deliziosi con la pasta.

Non abbiamo dato uno spazio ai pulsanti con le macchie bianche nelle nostre prime 7 scelte di funghi per la pasta nonostante la loro posizione in classifica.

La realtà è quella il fungo bianco non lo è abbastanza nel gusto per resistere di più tagliatelle salse. Saranno deliziosi, tuttavia, non è così noto come le altre opzioni che abbiamo incluso nell'elenco delle nostre migliori scelte.

3. Funghi Shiitake

I funghi shiitake sono più conosciuti nella cucina asiatica, tuttavia sono facilmente reperibili sul mercato americano in forme essiccate.

Sono deliziosi in combinazione con Ramen e Soba noodles. Altrettanto buone sono le linguine dalla consistenza cremosa.

Shiitake è tra i il più gommoso tipi di funghi che sono ottimi con verdure più dure come il cavolo cappuccio.

Hanno un file sapore terroso è amplificato dalle spezie che si trovano in un ottimo salume italiano. In combinazione, il brodo salato o salsa di pomodoro forma il condimento perfetto per la pasta.

4. Funghi finferli

Se hai intenzione di preparare una salsa al vino bianco da servire con la tua pasta allora i finferli saranno la tua migliore opzione.

Si distinguono per la loro forma a ventaglio. sono estremamente terrosi, con un gusto ricco che è esaltato dal loro odore fruttato.

Vanno meravigliosamente con burro e vino bianco.

I finferli sono un fungo selvatico molto ricercato, di solito visto all'inizio dell'autunno e più tardi quando il clima sta diventando più fresco nel Pacifico nord-occidentale.

In questo periodo dell'anno, saranno al supermercato locale.

5. Spugnole

I funghi spugnole sono probabilmente i funghi che appaiono più strani nella nostra lista, tuttavia, sono simili agli shiitake per consistenza e gusto Quindi non lasciarti confondere dallo strano aspetto a nido d'ape.

Sono tra i funghi più cacciati perché sono così facili da determinare come sicuri da mangiare.

Poiché sono animali selvatici, una delle migliori fonti sono le spugnole essiccate.

Se un fungo ha un odore morbido, questo è un buon esempio del profumo.

Sono migliori se tagliati a pezzi e saltati in padella con burro, aglio e panna. Versare generosamente sulla pasta. Fresco limone succo e una porzione di asparagi non sarebbero inappropriati.

6. Funghi ostrica

I funghi ostrica, che sono simili agli shiitake, si trovano spesso nelle preparazioni alimentari cinesi o giapponesi.

Non dovrebbero essere riservati solo per le patatine fritte, tuttavia, poiché assorbono una salsa di panna densa densa come spugne.

I funghi King Oyster sono tra i più grandi funghi commestibili che puoi acquistare e rappresentano un ottimo sostituto della carne.

La consistenza del loro cibo è morbida e gommosa, motivo per cui possono essere utilizzati per sostituire o migliorare facilmente la pasta ai frutti di mare. Potresti provare capelli d'angelo pasta e capesante saltate, gamberetto, o cozze.

7. Funghi Porcini

Porcini o porcini I funghi sono uno dei funghi più ricercati sia in Italia che in Francia e ciò significa che sono adatti per la pasta.

In tutto il mondo sono considerati uno dei funghi selvatici più conosciuti. Questo vale anche per gli Stati Uniti.

Poiché non vengono allevati, è molto più facile trovarli essiccati e molte affermano che è così che hanno un sapore più delizioso.

I porcini sono famosi per la loro gusto umami potente e delizioso. Se li aggiungi alla tua pasta, potrai gustarli, non solo sentirli.

In effetti, il nostro metodo preferito per incorporare questo fungo nella pasta è schiacciarlo fino a ridurlo in polvere, quindi incorporarlo nella salsa di panna per conferirgli un sapore setoso, legnoso e lussuoso.

Curiosità: la parola porcina porcini significa "porcellino", così chiamato per le sue dimensioni e l'aspetto paffuto.

Altre domande poste

Come si tagliano i funghi per fare la pasta?

Praticamente per ogni fungo che puoi trovare in quasi tutta la pasta, tagliarne a pezzi sottili fornirà il massimo gusto e sapore nella salsa.

  • Nel caso di un pulsante portobello o crimini inizia tagliando il gambo per assicurarti che il fungo poggi perfettamente piatto sul tagliere.
  • Altre varietà, tienili semplicemente con grande stabilità durante il taglio perché potrebbero non essere così solidi.

A questo punto potete tagliarli della lunghezza e della misura adatta al fungo e alla vostra salsa.

I funghi non hanno durezza comunque lo siano spugnoso ecco perché avrai bisogno di un coltello abile per tagliarli con facilità, senza schiacciarli o schiacciarli troppo spesso.

Dovresti saltare i funghi prima di aggiungerli a una salsa?

Saltare i funghi prima di aggiungerli alla salsa consente loro di cuocere bene e far uscire il sapore terroso e carnoso.

Se li aggiungi con la salsa, assorbiranno il sapore della salsa, ma non forniranno tanto del loro stesso sapore nel mix.

Assicurati che siano asciutti prima di cuocerli per la frittura in modo da ottenere un sapore più fritto da parte loro evitando la consistenza gommosa che può risultare assorbendo l'acqua. Questo è un altro motivo per cuocerli prima di aggiungerli alla salsa.

Qual è il modo migliore per utilizzare i funghi nella pasta?

Si basa sul tipo di pasta che stai cucinando, in quali salse e salse per servirla e il tipo di funghi che scegli di utilizzare.

La regola generale è che i funghi hanno il sapore di terroso e sapido e si abbinano benissimo carni bianche affumicate, tagli di carne bianchi e frutti di mare.

Per quanto riguarda le verdure, siamo innamorati di verdure fresche e vivaci come spinaci, asparagi, porri, finocchio e soprattutto aglio e cipolle.

L'aggiunta di un succo di limone fresco sembra essere fantastica su qualsiasi tipo di fungo realizzato in qualsiasi modo.

Hai bisogno di lavare i funghi prima di prepararli per la cottura?

Sì, devi lavare i funghi prima di cuocerli, a meno che non ti piaccia qualche morso strano leggermente sporco.

Le branchie dei funghi si tirano e si attaccano allo sporco. Se non vengono puliti, lo sporco può finire durante i pasti. Questo è il caso dei funghi secchi e freschi.

Tuttavia, dovresti evitare di lavarli prima di cuocerli, perché i funghi assorbono l'acqua e diventano morbidi, mollicci e persino ammuffiti se tenti di conservarli una volta puliti.

Il modo migliore per farlo è lavarli accuratamente, ma brevemente in acqua fredda, quindi girarli usando una centrifuga per insalate, se ne possiedi una. Se non lo fai, puoi pulire la secchezza con un tovagliolo di giornale prima di cucinare.

Lessate i funghi con la pasta?

Sconsigliamo di bollire la pasta con i funghi poiché assorbiranno molta acqua e diventeranno piuttosto appiccicosi, e perderanno anche una parte significativa del loro sapore a causa dell'acqua che cola.

I funghi lessati sono ottimi nelle zuppe e stufati, poiché il sapore viene assorbito dalla zuppa.

Quando si tratta di pasta, preferiremmo cuocerli e poi affettarli o tritarli finemente per una salsa simile alla carne che si macina o si riduce in polvere per insaporire senza la consistenza.

Cosa puoi cucinare con i funghi secchi?

Se sei sicuro di cuocere i funghi secchi almeno il giorno prima della cottura, lasciali riposare nella ciotola dell'acqua a temperatura ambiente per almeno una notte. Ciò contribuirà a far emergere il sapore più fine che puoi ottenere.

Se stai cucinando un pasto di fretta o, a un certo punto, hai tempo, puoi utilizzare l'acqua tiepida per rinfrescare i tuoi funghi secchi. Saranno pronti all'interno circa 10 minuti. Basta tagliarli a pezzi e cuocerli come faresti con qualsiasi altro tipo di fungo.

Quando hai finito con il processo di ammollo e la rimozione dell'acqua, puoi conservarla per un uso successivo. Aggiungilo al tuo brodo di pasta o salsa, poiché può contenere molti altri sapori.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento