Ritorno a scuola Barrette di farina d'avena

Prepara una serata prima delle barrette di farina d'avena salutari per i tuoi bambini a scuola. Oppure, con quell'unico condimento speciale all'interno puoi prepararli anche per te. Vedi il condimento speciale nella ricetta.

Ritorno a scuola Barrette di farina d'avena

Arrivano le persone – i bambini – gli amici… tutti 🙂 L'ora della scuola è arrivata!

Ad alcuni bambini non piace molto la scuola. Come ho fatto io. Ma ad alcuni bambini piace davvero andare a scuola. Amano i tempi della scuola più degli altri bambini. Li ammiro se me lo chiedi.

Ma penso che tutti i bambini amino di più le vacanze. Ho ragione?

L'ora legale, la libertà dalla scuola, incontrarsi con gli amici, nuotare in un lago, divertirsi, andare in vacanza con i genitori, essere su una bellissima spiaggia da qualche parte a Bali a bere noce di cocco acqua… ecc.

A proposito di vacanze in spiaggia. Vi siete goduti le vacanze quest'anno da qualche parte sulla spiaggia? Lo spero, e spero che tu abbia passato dei bei momenti. Perché non sono stato da nessuna parte quest'anno, a dire il vero. Non abbiamo fatto una grande vacanza – viaggio. Avevamo programmato per qualche grande vacanza, ma in qualche modo non ha funzionato. Avevamo in programma di andare a Bali dopo aver lasciato il lavoro in Inghilterra, ma... non è successo. Avevamo molto lavoro, stavo aprendo il mio nuovo blog e in realtà avevamo paura dei nostri soldi, anche se ne avevamo abbastanza. È stato solo nelle nostre menti. Ma è ok. Non me ne pento.

Potrebbe piacerti anche:

Ma ora ci siamo promessi una vacanza grande/enorme l'anno prossimo. Sono molto emozionato.

Mi piacciono le vacanze. E soprattutto ai bambini piacciono le vacanze. Ricordo che quando ero molto giovane ho sempre amato quando tutta la nostra famiglia andava da qualche parte in vacanza al mare, in un paese diverso.

Quindi penso che ogni bambino sia un po' triste per il fatto che le vacanze siano finite e un po' arrabbiato per il fatto che debbano tornare a scuola. Ah-ah. E le cose che li aspettano:

  • Capodanno a scuola
  • Nuovi quaderni da riempire
  • Ci sono un sacco di cose da imparare tutto l'anno
  • Dormire fino alle 11-12 è finito

Il tempo del divertimento è appena finito. È così che la vedevo ai tempi della mia scuola. Che il tempo del divertimento è finito e che ricominciano i tempi della scuola seria. Oh, odiavo la scuola. Non incolpare me. Sono solo felice che la scuola sia dietro di me. E se potessi scegliere tra scuola e lavoro sceglierei sicuramente il lavoro. Eh 🙂

E cosa significa l'orario scolastico per i genitori? Beh, non sono un genitore, ma penso che alcune di quelle cose come:

  • Svegliare i bambini ogni giorno
  • Fargli fare colazione
  • Farli cadere a scuola
  • A prenderli a scuola
  • Fare i compiti con loro
  • E non dimentichiamoci di preparare il pranzo e la merenda per i vostri bambini.

E questo mi porta al punto in cui vi mostro le mie BARRETTE D'AVENA MOLTO FACILI e MOLTO VELOCI. Oh, e ovviamente MOLTO SANO.

Guarda com'è facile:

  1. Mescolare le mandorle e i datteri in un robot da cucina
  2. Sciogliere un olio di cocco, miele e vaniglia
  3. Amalgamare il tutto con la farina d'avena
  4. Versare nella teglia e spalmare alcune gocce di cioccolato
  5. Mettere in frigo per 2 ore
  6. Tadaa!

Puoi prepararlo la sera prima e al mattino tirarli fuori dal frigo, tagliarli, impacchettarli e la merenda per i tuoi bambini è pronta in pochi minuti. Oh, e un'altra cosa speciale. Se vuoi le barrette anche per te e vorresti qualcosa di più energico per lavoro puoi aggiungerci un caffè alla guaranà 😉 Ma attenzione, non fare le barrette alla guaranà per i tuoi bambini.

Onestamente, sono molto buoni, sani, gommosi, ricchi ed energici. Piccola merenda piena di qualcosa di buono e salutare quando hai fame e non hai proprio tempo per mangiare qualcosa.

Ritorno a scuola Barrette di farina d'avena

Ritorno a scuola Barrette di farina d'avena

Stampare la ricetta
By Serve: 16 Bar Tempo di preparazione: di 15 minuti Tempo di cottura: 2 Hour

Ingredienti

  • 2 tazze di farina d'avena
  • 1 ½ tazza di mandorle
  • 1 ½ tazza di datteri
  • 1 cucchiaio di caffè alla guaranà (facoltativo)
  • 3 cucchiai di olio di cocco
  • 2-3 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 100 g di gocce di cioccolato (circa 1 tazza)

Istruzioni

1

In un robot da cucina, mescolare le mandorle con i datteri (senza nocciolo) fino a ottenere un composto macinato. Circa 10 secondi. Trasferitela in una ciotola capiente con i fiocchi d'avena e il caffè alla guaranà.

2

In un pentolino fate sciogliere l'olio di cocco, il miele e l'estratto di vaniglia a fuoco medio-alto e mescolate continuamente. Versare il composto nella ciotola con la farina d'avena. Mescolate delicatamente fino a quando tutto sarà ben amalgamato.

3

Trasferire il composto in una teglia da 9 pollici foderata con un foglio di alluminio o carta da forno. Premere saldamente (duro) il composto con una spatola o un cucchiaio nella padella.

4

Ora spargete le gocce di cioccolato sul composto di farina d'avena e cercate di schiacciarle il più possibile nel composto.

5

Coprite la teglia con un foglio di alluminio e mettete in frigo per circa 2 ore.

6

Trascorse le 2 ore, togliete la teglia dal congelatore e lasciate riposare per 20-30 minuti a raffreddare un po'. Togliere il blocco di composto di farina d'avena dalla padella e tagliarlo a barrette. Tadaaa!

Note

Il caffè alla guaranà da mettere solo nei tuoi bar a tuo piacimento. Non fate le barrette per i vostri bambini con la Guaranà 😉

Ritorno a scuola Barrette di farina d'avena
Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento