Cardamomo vs coriandolo: qual è la differenza?

Quali sono le differenze tra coriandolo e cardamomo? I semi di coriandolo e cardamomo vengono utilizzati allo stesso modo durante la cottura. Il cardamomo è un ingrediente della famiglia dello zenzero, mentre il coriandolo fa parte della famiglia del prezzemolo. Entrambi hanno un aspetto, un gusto, una consistenza e un sapore distinti.

Conoscere il significato delle spezie è fondamentale se vuoi migliorare le tue capacità culinarie. Una coppia che confonde sempre è coriandolo e cardamomo.

Continua a leggere per saperne di più su coriandolo e cardamomo, il loro distintivo profili aromatici utilizzati in cucina, abbinamenti di spezie e molto altro.

Cardamomo vs Coriandolo

Per comprendere meglio le distinzioni tra coriandolo e cardamomo, confronteremo alcune caratteristiche associate a queste piante.

Cos'è il cardamomo?

Il cardamomo è un ingrediente a cui appartiene la famiglia dello zenzero. Originario dell'Asia e ingrediente essenziale della cucina indiana, il cardamomo può attualmente essere prodotto in molte regioni del mondo. È un baccello pieno di semi e di solito si presenta sotto forma di polvere.

Il cardamomo è disponibile in due varietà: il cardamomo nero e il cardamomo verde. Quest'ultimo è chiamato cardamomo vero ed è il tipo di cardamomo più utilizzato.

Cos'è il coriandolo?

Conoscere la pianta del coriandolo è un po' difficile. Se hai sempre creduto che il coriandolo sia un'erba, potresti rimanere scioccato nell'apprendere che le persone sono confuse riguardo al cardamomo e al coriandolo.

Ecco cosa devi sapere. Il coriandolo è un'erba della famiglia del prezzemolo e il Pianta di Coriandrum Sativa.

Negli Stati Uniti, i semi della pianta sono coriandolo, mentre i gambi e le foglie sono coriandolo. Tradotto dallo spagnolo, questa parola è foglie di coriandolo.

In altri paesi, quei semi essiccati che fanno parte della pianta di Coriandrum Sativum sono conosciuti come semi di coriandolo e gli steli e le foglie sono conosciuti come foglie di coriandolo.

Sono semi di coriandolo, che le persone spesso confondono con il cardamomo.

Forma

Differenziare i semi di coriandolo dal cardamomo in assenza di macinazione è abbastanza semplice. Semi di coriandolo sono minuscoli e hanno la forma di palline. Sebbene possano essere mangiati interamente, i semi di coriandolo vengono comunemente macinati ed essiccati per un facile utilizzo.

I semi di cardamomo, invece, sono disponibili in baccelli. Sembrano simile ai mandrini e sono un po' difficili da rimuovere. Ogni baccello contiene più semi. I semi sono piccoli e neri.

Possono essere rilasciati dal baccello se riescono a rompere il guscio del baccello. È molto più facile acquistare la polvere di cardamomo. Si ottiene schiacciando l'intero baccello di cardamomo.

Poiché le polveri diminuiscono il loro sapore più velocemente, alcuni cuochi preferiscono i semi. Se stai usando semi di cardamomo, devi schiacciarli usando un pestello per liberarne l'aroma.

Gusto

Il sapore del cardamomo può essere estremamente forte. È molto dolce e piccante. Alcuni descrivono i semi di cardamomo anche come limone e menta.

Il cardamomo nero è anche rinomato per le sue note affumicate e gli effetti rinfrescanti.

I semi del profilo aromatico del coriandolo sono ricca di  dolce e dolce. Il cardamomo è un aroma floreale. Il profumo floreale dei semi si intensifica quando arrostisci i semi.

Simile al cardamomo, anche molti trovano che i semi di coriandolo contengano sfumature di limone.

Nel complesso, il cardamomo, così come il coriandolo, non sopraffanno se impiegato con moderazione.

Abbinamenti di spezie

I semi di cardamomo e coriandolo funzionano bene pepe, cumino, zenzero, pimento, e cannella. Stanno bene anche insieme.

Il cardamomo è un ottimo abbinamento anche con senape, anice, paprika e curcuma. I semi di coriandolo, invece, funzionano bene con aglio e semi di finocchio.

Cucina

Per quanto riguarda il loro uso in cucina, il cardamomo e il coriandolo condividono alcune somiglianze. Entrambi possono essere utilizzati come coriandolo per i pasti salati e nei piatti dolci.

Se stai usando solo spezie e sale, potresti sentirti intimidito dall'incorporare questi semi nella tua cucina.

Tuttavia, sia il cardamomo che il coriandolo sono estremamente adattabili. Se li combini con gli ingredienti giusti, ti daranno risultati deliziosi.

Puoi usare i semi di coriandolo in qualsiasi carne, dall'agnello al pollame. Il coriandolo è un ottimo ingrediente da abbinare a verdure e frutti delle crocifere per esaltarne i sapori floreali e di limone.

Il coriandolo e il suo sapore mescolato con limone la scorza è un'ottima aggiunta ai dolci di crumble, salse e altri prodotti da forno.

Il cardamomo può essere utilizzato nei piatti di carne o abbinato a legumi e altri cereali. I fornai aggiungono il sapore di cardamomo a biscotti o pasticcini, così come ad altri dolci.

Poiché il cardamomo ha un odore meraviglioso e offre note aromatiche distinte, puoi anche aggiungerlo alle bevande. Combina il cardamomo con caffè o tè per provare la meraviglia di questi semi.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento