Come fa ChowNow a fare soldi? Guida al modello di business

ChowNow fornisce la consegna di cibo online, consentendo ai clienti di prendere ordini dai ristoranti locali e ricevere i loro ordini di cibo direttamente alla porta di casa!

In confronto a Mangia e Deliveroo, è relativamente nuovo poiché è stato fondato nel 2010, da allora ChowNow è diventato una delle principali piattaforme di catering del Nord America. ChowNow ha ora una partnership con oltre 22,000 ristoranti sotto la sua piattaforma.

Come fa ChowNow a fare soldi? ChowNow guadagna denaro tramite canoni di abbonamento mensili o annuali, costi di installazione e addebiti per ordini effettuati tramite Order Better Network.

Come fa Chownow a fare soldi?

Modello di business di come ChowNow fa soldi?

ChowNow fornisce la consegna di cibo online, consentendo ai clienti di prendere ordini dai ristoranti locali.

L'azienda, a differenza di altri servizi di consegna come DoorDash, è di per sé unica non imponendo addebiti eccessivi che potrebbero arrivare fino al 40%. In realtà, non vi è alcun costo percentuale in alcun modo.

ChowNow serve qualsiasi tipo di cibo tu possa immaginare, ad esempio pasta, BBQ vietnamita, coreano, mediterraneo, dessert e sushi cajun, indiano pizza, E molto altro ancora.

Oltre ad accedere al mercato delle consegne di cibo di ChowNow, ChowNow ha anche sviluppato molti altri servizi per i suoi partner nei ristoranti.

Questo, ad esempio, include il suo sistema di ordinazione che consente ai ristoranti di essere elencati automaticamente su diverse piattaforme, tra cui Google, Snapchat o Yelp, e il sistema dei punti vendita (POS), nonché la possibilità di sviluppare programmi di abbonamento, tra gli altri.

I clienti che desiderano effettuare ordini per prodotti alimentari possono farlo tramite l'app mobile di ChowNow, disponibile su dispositivi Android e iOS.

Commissioni di abbonamento

La maggior parte del denaro che ChowNow guadagna proviene dalle quote di abbonamento che addebita ai ristoranti in cambio dell'accesso ai suoi prodotti.

I ristoranti possono scegliere di pagare la quota mensile, annuale o biennale. Il piano mensile ha un prezzo di $ 199 al mese. Quello annuale è di $ 139 al mese. Nel frattempo, il piano biennale ammonta a $ 129 al mese (con gli ultimi due piani pagati in anticipo).

Inoltre, ChowNow addebita il 2.95 percento più $ 0.15 per ordine facilitato. Ma viene utilizzato per pagare le spese di interscambio imposte da processori di pagamento come Mastercard o Visa.

Il costo di un abbonamento garantisce ai clienti l'accesso a molti articoli, tra cui il mercato ChowNow (dove possono pubblicare le loro opzioni per il cibo) e gli ordini su siti Web, app di marca e strumenti di email marketing automatizzati, nonché la possibilità di sviluppare programmi di abbonamento per i clienti , un Restaurant Success Manager dedicato, così come molto altro.

Quando ChowNow ha iniziato il suo viaggio, si è posizionato strategicamente in opposizione ad altri mercati per il cibo online. All'inizio, queste piattaforme addebitavano tariffe astronomiche e rendevano difficile la gestione dei ristoranti.

Gli effetti sono stati evidenti durante l'epidemia di coronavirus in cui la maggior parte degli ordini di un ristorante sono stati effettuati tramite piattaforme. I ristoranti non sarebbero quindi in grado di pagare per ogni ordine che ricevono online.

Uno dei fattori principali alla base della creazione di ChowNow è stato lo sviluppo della propria app per i mercati. L'azienda è iniziata per la prima volta nell'anno 2010, il processo di installazione e test di nuove app era una routine opportuna per gli utenti.

Quando la "stanchezza delle app" ha iniziato a manifestarsi, era meno probabile che i consumatori scaricassero le dozzine di app per la consegna di cibo. Invece, sono rimasti con la manciata di app con cui avevano familiarità e in cui erano sicuri.

ChowNow è stato ulteriormente adattato al livello di convenienza previsto tagliando i rapporti con altre società, inclusa DoorDash che ora offre servizi di consegna di cibo per i ristoranti per loro conto (il tutto senza la necessità di costi elevati).

Il vantaggio più significativo del modello di business di ChowNow è la longevità del suo prodotto. Una volta che un ristorante ha iniziato a beneficiare del suo ecosistema, comprese le integrazioni POS e numerose app, è probabile che manterrà la sua rotta.

Alla fine, come altre società SaaS tradizionali, ChowNow tende a perdere denaro dai clienti all'inizio, tuttavia recupererà l'acquisto iniziale dopo alcuni mesi o anni.

Commissioni di installazione

Oltre alle tariffe di abbonamento, ChowNow impone anche un addebito di configurazione una tantum. Questo costo, che equivale a $ 199, viene pagato per aiutare a coprire i costi di installazione dei suoi strumenti.

Ciò comporta l'impostazione del sistema del punto vendita e la distribuzione dei tablet, o lo sviluppo dell'applicazione e del sito web del ristorante (se richiesto).

Commissioni d'ordine

Inoltre, ChowNow addebita commissioni per ordini specifici. Le commissioni sono applicabili agli ordini effettuati tramite ChowNow's Ordina una rete migliore che la società ha lanciato nell'ottobre 2021.

Order Better Network Order Better Network consente ai ristoranti di connettersi a oltre 12 diverse opzioni per la consegna e l'asporto.

Esempi di partner includono il programma di premi Hilton, OpenTable, Yelp, TripAdvisor, Google, Snapchat e numerosi altri.

ChowNow costa il 12 percento su ogni ordine elaborato dalla rete. Se i clienti scelgono di attivare la sua funzione Profit Protector che modifica automaticamente il prezzo del menu in base ai costi delle singole regole della rete, vengono addebitati.

ChowNow Finanziamenti, entrate e valutazione

Secondo Crunchbase rapporti, ChowNow ha raccolto 64 milioni di dollari in 9 round di finanziamento di Venture Capital.

Nomi di investitori importanti comprendono Upfront Ventures, Tiller Partners, Catalyst Investors, 3L Capital, tra gli altri.

Dal momento che ChowNow è di proprietà privata, ChowNow non è obbligata a rilasciare le sue entrate o i dati di valutazione al pubblico in generale.

Come è iniziato ChowNow? La cronologia dell'azienda

ChowNow ha sede a Los Angeles, California, ed è stata fondata nel 2010 da Christopher Webb ed Eric Jaffe.

Webb ha iniziato la sua carriera professionale all'inizio degli anni 2000, quando aveva solo 19 anni e lavorava come analista per Bear Stearns. Dopo tre anni di lavoro, decide di trasferirsi a New York per giocare nelle big. È entrato a far parte di Lehman Brothers come associato.

In un certo senso, l'orso Stearns e Lehman Brothers alla fine sono diventati i modelli per l'enorme crisi finanziaria iniziata nell'anno 2008.

Webb all'indomani del fallimento di Lehman era alla ricerca di un nuovo lavoro. È stato quindi reclutato da RBC per lavorare come analista di trading azionario. Lì avrebbe lavorato per i prossimi due anni.

Webb alla fine si è stufato di vivere lo stile di vita di New York City e ha deciso di trasferirsi di nuovo e stabilirsi a Los Angeles. Inoltre, Webb desiderava creare un'azienda che fosse la sua. Molti membri della sua famiglia sono stati imprenditori per la maggior parte della loro vita. Questo si è rivelato per lui una grande fonte di motivazione.

Ma uno dei suoi problemi principali era arrivare a un'idea praticabile. Durante il suo mandato a Wall Street, è sempre stato affascinato e negoziato in azioni tecnologiche, in particolare nelle attività di Software-as-a-Service (Saas).

Un investimento speculativo finirebbe per essere la base su cui è stata fondata ChowNow. Nel 2006, mentre era alla Lehman, sua madre lo chiamò a Los Angeles, dicendo che aveva parlato con uno dei soci fondatori di un bellissimo ristorante.

I fondatori avevano i propri piani per espandere la propria attività, ma non sono stati in grado di raccogliere i fondi per realizzarlo. Il ristorante che è stato aperto è diventato Tender Greens, che ora è una catena con centinaia di sedi in tutta l'America.

Webb, così come tutta la sua famiglia, è stato uno dei primi investitori nel business che ha dato loro i primi posti in assoluto su come vengono gestite queste imprese. Webb ha notato la sua convinzione che Tender Greens, come molti dei suoi concorrenti, non fosse in grado di soddisfare i requisiti per creare un'esperienza cliente su Internet.

I proprietari di ristoranti di New York, che ha potuto incontrare nel corso degli anni, avrebbero condiviso storie simili. E a peggiorare le cose le piattaforme che erano già in atto come GrubHub e Seamless hanno fornito un'esperienza utente estremamente goffa (oltre alle tariffe elevate addebitate).

Con il problema nella parte posteriore della loro mente, Webb e il suo co-fondatore Jaffe hanno iniziato a sviluppare un sistema che avrebbe consentito ai ristoranti di creare una presenza online su varie piattaforme, pur essendo in grado di elaborare gli ordini tramite il proprio sito Web (un concetto Pizza catena che Domino's aveva inventato).

Tra il 2010 e il 2011, hanno lavorato allo sviluppo del prodotto e alla sua promozione presso il gruppo iniziale di consumatori di Los Angeles. Quando alla fine del 2011 sono entrati a far parte di un'azienda alimentare artigianale a Los Angeles, la voce si è sparsa tra i proprietari di ristoranti. è stato rapidamente diffuso, consentendo loro di assumere molti nuovi clienti non molto tempo dopo.

All'inizio, ChowNow offriva una soluzione software che consentiva ai proprietari di ristoranti di creare le proprie applicazioni di ordinazione su Android e iOS e di essere in grado di accettare ordini utilizzando l'app di ordinazione di Facebook. Inoltre, riceverebbero un iPad per interagire con i clienti e tenere traccia degli ordini.

Nel gennaio 2012 sono stati in grado di finanziare il loro round di finanziamento iniziale del valore di 1 milione di dollari partecipando a Launchpad LA, un programma di incubatore di startup locali. Il prodotto è stato lanciato nel marzo del 2012 al National Restaurant Show di Chicago

Un anno dopo, subito dopo il round seed, questa squadra è riuscita ad assicurarsi altri 3 milioni di dollari di finanziamento di serie A. L'azienda, a quel tempo, era sulla buona strada per aprire la millesima sede. Dopo sei mesi, il gruppo ha deciso di aumentare il proprio investimento di altri 1,000 milioni di dollari per sfruttare il crescente interesse di questo settore delle consegne di ristoranti.

Allo stesso tempo, Grubhub e Seamless avevano annunciato l'intenzione di unire le forze per diventare l'azienda leader per l'ordinazione online di cibo.

ChowNow è stato in grado di raggiungere il successo nella crescita della sua linea di prodotti. In passato, ha fondato una società di marketing interna che poteva aiutare i clienti ad aumentare la propria base clienti attraverso la piattaforma di ordinazione basata su dispositivi mobili. Potrebbe utilizzare il suo sistema CRM personalizzato per sviluppare promozioni e offerte specifiche basate sulle preferenze del cliente.

I continui miglioramenti ai suoi prodotti, come l'inclusione di Apple Pay, Yelp o Android Pay, hanno consentito a ChowNow di assicurarsi un altro giro di capitale. Nel marzo del 2015, gli investitori hanno investito un importo di $ 10 milioni per l'attività di ChowNow. Con il tempo la sua clientela stava crescendo a più di 2000 ristoranti in tutto il Nord America.

Negli anni successivi, ChowNow ha continuato a raddoppiare le cose che funzionavano prima, ovvero assistere i suoi partner di ristoranti offrendo una gamma sempre crescente di prodotti. Ad agosto ChowNow, ad esempio, ha annunciato una partnership con i profili Business di Google. Ciò ha consentito ai ristoranti di prendere ordini tramite il motore di ricerca di ChowNow.

Ciò ha consentito a ChowNow di espandersi a oltre 8000 partner di ristoranti a partire da ottobre 2017. Nello stesso mese, ha ricevuto la somma di $ 20 milioni attraverso finanziamenti di serie B da investitori come Catalyst Investors. Solo poche settimane prima, ChowNow aveva presentato la propria app di mercato che offrirà pasti da tutti i suoi ristoranti partner.

Anche di fronte a servizi di consegna come DoorDash, Postmates e Uber Eats, l'azienda potrebbe reggere il confronto. Ciò era dovuto al fatto che di solito si rivolgeva a un gruppo di clienti diverso. Invece di prendere di mira i piccoli ristoranti che non disponevano di un proprio servizio di consegna, i clienti presi di mira erano generalmente ristoranti più piccoli che avevano i propri autisti.

Nel mezzo di un frenetico mercato delle consegne di cibo che ha portato a un UberIPO e a una raccolta fondi da 700 milioni di dollari da parte di Postmates, ChowNow è stata in grado di annunciare l'ennesimo round di capitale. A maggio ChowNow è stata in grado di raccogliere 21 milioni di dollari da molti dei suoi precedenti sostenitori, il che di solito è un'indicazione positiva (poiché i sostenitori sono soddisfatti di ciò che stanno vedendo e desiderano supportare l'azienda per il prossimo futuro).

Anche il modello di business di ChowNow e la sua distinzione da altre piattaforme mettono in pericolo ChowNow, ma. Nel febbraio del 2020, Grubhub ha emesso un avviso di cessazione e desistenza a ChowNow perché affermava di addebitare commissioni fino al 40%. La società ha affermato che le affermazioni sono state "molto sopravvalutate" e "sostanzialmente false".

ChowNow, con la sua buona volontà, non è tornato alla sua posizione precedente e ha detto che avrebbe combattuto qualsiasi problema legale che gli venisse incontro. Un mese dopo, tuttavia, ChowNow stava probabilmente affrontando l'ultima delle loro preoccupazioni.

La pandemia di coronavirus ha portato a un blocco nazionale, anche il settore della ristorazione si è fermato. Fortunatamente, quando più informazioni sono diventate consapevoli della possibilità di trasmissione che questo virus potrebbe causare, gli stabilimenti hanno ricominciato ad aprire con l'aiuto di piattaforme online come ChowNow.

ChowNow ha aumentato i suoi sforzi per sfruttare il traffico online in rapida crescita annunciando una partnership nell'aprile 2020 con Instagram a partire dal mese di aprile 2020 che consentirà agli utenti di effettuare acquisti direttamente sulla piattaforma dei social media. La società ha anche lanciato piani di abbonamento per i ristoranti.

Alla fine dell'anno ChowNow è stato in grado di raggiungere il traguardo di 20,000 ristoranti partner (di cui altri 8,000 sono stati aggiunti nel 2020) e ha elaborato da solo ordini per un valore di 2 miliardi di dollari nel 2020. L'azienda ha anche aggiunto altri 100 dipendenti, in gran parte provenienti da concorrenti che li hanno licenziati all'inizio dell'epidemia quando era al culmine della sua incertezza.

Fino al 2021 ChowNow era su un percorso di espansione. Per attirare più ristoranti, ChowNow ha persino rimborsato le spese per i primi due mesi per i ristoranti che hanno deciso di aderire.

Oltre 500 persone lavorano per ChowNow, che opera da quasi 12 uffici in Nord America.

ChowNow guadagna denaro dalle quote di abbonamento annuali o mensili, dalle commissioni di installazione e dalle commissioni di addebito per gli ordini tramite la sua rete Order Better.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento