73 cibi che iniziano con G

Quali alimenti iniziano con la lettera G?

Alcuni dei migliori cibi che iniziano con G e gli alimenti più comuni a cui probabilmente pensi sono aglio, melone galia, uva, uva spina, pompelmo e molto altro.

Siamo sempre interessati a conoscere nuovi alimenti e condividere le nostre informazioni con te. Questo articolo ha identificato e spiegato 73 alimenti che iniziano con G.

1. Gai Choi

Gai Choy può anche essere indicato per le sue senape cinesi a causa del sapore speziato e pepato che è come il wasabi. È più simile a un tipo di cavolo sciolto e alto con foglie verdi e rugose. È ampiamente utilizzato per la preparazione di cibi asiatici, italiani e persino africani. È un sapore molto forte che si sposa bene con salse e carni ricche, ma può essere consumato anche crudo o cotto.

2. Gai Lan

Gai Lan è una delle rinomate piante verdi a foglia cinesi, spesso chiamate broccoli cinesi. È uno della famiglia Brassica e ha un sapore simile ai broccoli estremamente vigorosi, tuttavia è un po' più agrodolce.

Non è un fiore come i broccoli, ma è una pianta con steli spessi e grandi foglioline cerose. Man mano che la pianta cresce, potrebbe svilupparsi piccola fiori commestibili.

3. Noce del Gabon

La noce del Gabon, che è anche conosciuta con il nome di un africano noce è un guscio esterno estremamente duro, difficile da rompere, ma ospita la noce più deliziosa, che sembra una noce tradizionale, anche se non fa parte della stessa categoria. Le noci del Gabon sono ricche di acidi grassi e hanno un sapore eminente che ricorda le nocciole.

4. Frutta Gac

Il frutto di Gac assomiglia a un piccolo melone ovale arancione brillante, tuttavia, questa è una vite originaria del Vietnam. La crosta è ruvida ed è ricoperta da minuscole spighe. All'interno, c'è una spessa membrana spugnosa, che ospita le sacche di frutta commestibile. Gli spicchi rosso vivo sembrano unti per la frutta, ma hanno il sapore dolce più delicato di cetriolo e carota.

Le mele Gala sono tra le varietà di mele più popolari in tutto il mondo perché possono essere coltivate in un'ampia gamma di climi e sono offerte tutto l'anno. Sono il risultato di un incrocio tra Golden Delicious e Kid's Orange Red.

5. Mela di Gala

Le mele Gala possiedono un gusto delicato e succoso che le rende ottime da mangiare crude. Sono croccanti e croccanti con una buccia gialla che diventa rosa man mano che invecchiano, diventando più dolci più a lungo è in cima all'albero.

6. Patate di Gala

Le patate Gala sono un tipo di patata a raccolta precoce con buccia verde e terrosa e polpa gialla morbida. Sono facili da sbucciare perché sono più lisce rispetto ad altre varietà di patate. Hanno anche occhi estremamente piccoli, ma tendono a diventare di una sfumatura di marrone quando vengono cotti o esposti all'ossigeno.

7. Radice di galanga

Galangal è originario dell'Asia meridionale, dove è anche uno dei più ricercati. È molto simile allo zenzero e sembra simile allo zenzero, tuttavia ha una tonalità più chiara e biancastra. La radice di galanga è più affilata e più pungente dello zenzero. Può essere consumato crudo o in cucina come spezia, in particolare per la cucina, in particolare cinese, tailandese e altre cucine dell'Asia orientale e sud-orientale.

8. Melone Galia

I meloni Galia sono noti meloni con la buccia gialla e la rete di cicatrici marroni all'esterno. La polpa è di colore verde chiaro chiaro. Si distingue per la sua dolcezza speziata e l'aroma di muschio. Man mano che matura, la buccia diventerà più arancione e i frutti diventeranno più dolci.

9. Ceci

I ceci, noti anche come ceci, sono tra i legumi più conosciuti in tutto il mondo e sono secondi alla soia. Il fagiolo a forma di pisello viene generalmente venduto in forma secca, matura o in scatola, ma viene anche consumato fresco.

I ceci sono un alimento base della cucina mediorientale, in condimenti come l'hummus. Sono spesso usati per le cucine dell'Asia meridionale e per curry, curry e molti altri piatti. Sono ricchi di proteine, motivo per cui sono popolari nei paesi che seguono una dieta a base vegetale.

10. Aglio

L'aglio è comunemente usato come pianta appartenente alla famiglia degli allium, insieme alle cipolle, tuttavia, può essere usato come erba o come ingrediente in cucina. L'aglio ha un gusto e un aroma molto intenso e speziato che è il più forte quando è fresco. Arrostire l'aglio farà emergere una delicata dolcezza.

L'aglio viene coltivato in un bulbo composto da diversi chiodi di garofano, ciascuno avvolto in una buccia di carta.

11. Erba cipollina all'aglio

L'erba cipollina all'aglio non ha le foglie e gli steli che cresceranno dal bulbo o dallo spicchio d'aglio. Piuttosto, sono una pianta completamente distinta. È una pianta con steli verdi sottili e lunghi che producono fiori gialli o bianchi commestibili.

Sono più simili alle cipolle anche se hanno un sapore molto forte di aglio.

12. Igname di granato

Gli ignami di granato sono lunghi tuberi cilindrici che sono quasi esattamente come quelli che chiamano i nordamericani patate dolci. Sono un diverso tipo di radice che condividono lo stesso sapore dolce e salato. Possono sostituire facilmente le patate dolci o il contrario, per realizzare qualsiasi tipo di piatto.

13. Lattuga gemma

gemma lattuga può essere descritta come una varietà di foglie ricci e fitte, simili alla lattuga romana, tuttavia è più dolce e meno amara. Gli steli di ogni foglia sono verde chiaro e le foglie diventano più scure verso i bordi.

La lattuga gemma è estremamente croccante e succosa cruda Ha un sapore burroso una volta cotta, soprattutto se brasata.

14. Basilico Genovese

Il basilico genovese proviene da una varietà italiana di erbe aromatiche a conduzione familiare che ha foglie molto grandi e scure. Si ritiene che sia il basilico più efficace per fare il pesto verde, una salsa genovese all'antica. È anche conosciuto come basilico dolce, ma tecnicamente è solo un tipo di basilico dolce.

15. Geoduck

Il geoduck, che si pronuncia "anatra appiccicosa", è un enorme tipo di vongole. Si espandono significativamente più grandi dei loro gusci e sviluppano un aspetto che ricorda le lumache. Sono ritenuti la cosa più longeva del pianeta e possono facilmente vivere per 140 o più anni.

Il succulento "sifone" è una delizia culinaria per chi apprezza i frutti di mare unici. È un sapore delizioso e una consistenza croccante, ma gommosa.

16. Cetriolini

I cetriolini sono piccoli cetrioli comunemente utilizzati per la raccolta. Sono circa 3 pollici al massimo e sono molto deliziosi, croccanti e contengono alcuni semi. Sono anche piuttosto irregolari.

I cetriolini possono essere consumati anche crudi. Tuttavia, la maggior parte degli americani ne è consapevole, possono anche essere cucinati. I cetriolini sono una deliziosa aggiunta fruttata a un soffritto.

17. Peperoni fantasma

I Ghost Pepper sono tra i peperoncini più popolari in tutto il mondo. Sono così caldi che sono stati persino trasformati in armi, sparando come una granata. Potrebbero essere verdi, gialli o rossi, tuttavia, sono generalmente venduti con il nome di peperoncini rossi. In genere sono meno di 3 pollici e meno della metà della larghezza.

I peperoni fantasma sulla scala di Scoville sono leggermente inferiori allo spray al peperoncino di qualità americana.

18. Foglie di zenzero

Le foglie di zenzero si sviluppano dalla radice dello zenzero e vengono raccolte tipicamente quando la radice sta crescendo. Si sviluppano in un verde intenso, foglie lunghe e sottili. Non sono sempre facili da maneggiare, motivo per cui quando vengono consumati crudi o cotti, sono in genere tritato in piccoli pezzi.

Le foglie di zenzero hanno alcune delle spezie speziate delle loro radici, tuttavia sono più sottili e dolci, con un piacevole aroma e sapore di agrumi.

19. Radice di zenzero

Lo zenzero è tra le spezie più conosciute, diffuse e salutari utilizzate in tutto il mondo. È una radice gonfia che viene spesso essiccata e venduta in polvere per essere utilizzata praticamente anche in qualsiasi forma di cibo e bevanda.

Ha un sapore rinfrescante ma terroso che ha un effetto edificante. È molto piccante quando è fresco, ma la sua controparte in polvere è molto più delicata e terrosa.

20. Ginkgo Biloba

Il Ginkgo Biloba è originario della Cina ed è talvolta indicato come capelvenere. È ampiamente coltivato ma è una specie di albero molto antica, tutte le altre sono scomparse. I semi e le foglie sono spesso utilizzati nei rimedi tradizionali cinesi e in altre regioni del mondo, vengono estratti in un olio essenziale. Ci sono anche foglie essiccate usate per fare il tè dal sapore dolce e nocciolato.

21. Ginsing

Il ginsing è una piccola pianta coltivata principalmente per le sue minuscole radici simili a dita. Le radici possono essere rosse o bianche e richiedono fino a sei anni per raggiungere la fase di raccolta. Il ginsing è un alimento che può essere consumato sia crudo che saltato in padella, al vapore o trasformato in tè. Di solito viene consumato sotto forma di capsule o estrazioni di olio come supplemento per la salute.

22. Carciofi

I carciofi sono anche chiamati carciofi francesi, noti anche come carciofi verdi, e sono tra i tipi di carciofi più popolari, in particolare quelli negli Stati Uniti. Sono cardi commestibili e ogni foglia compatta è dotata di una spina nel mezzo.

Se cotti correttamente, i carciofi esibiscono il sapore di erba e nocciola con una dolcezza di fondo. La parte centrale del vegetale è chiamata cuore. È la parte più morbida e facile da mangiare dell'intera pianta.

23. Gnemone

Lo gnomone è un minuscolo albero sempreverde che cresce in tutto il sud-est asiatico che produce piccoli frutti che sono quasi interamente semi e hanno una pelle o una polpa minuscole. I semi sono utilizzati nella cucina indonesiana per migliorare le zuppe e per fare cracker o patatine. Le foglie sono utilizzate anche in molte ricette, ma le più apprezzate sono i tradizionali curry.

24. Capra

Carne di capra potrebbe non essere ricercato come l'agnello, ma viene allevato e preparato in modi simili. La capra è generalmente più saporita dell'agnello e viene preparata in vari modi. È tipicamente stufato e grigliato al curry, ma può essere trasformato in salsicce o persino a scatti.

25. Pesce capra

I pesci capra, noti anche come triglie rosse, prendono il nome dai loro pizzetti che ricordano le capre, che usano per infilare nelle barriere coralline mentre cercano cibo. Hanno colori vivaci e, stranamente dopo la morte, cambiano aspetto in varie tonalità. In passato venivano cucinati vivi per consentire agli ospiti a cena di apprezzarne l'effetto. In termini di gusto, sono spesso paragonati a gamberetto.

26. Zucca con lingotti d'oro

La zucca in lingotti d'oro può essere descritta come ciò che la gente chiama giallo zucchini o zucca estiva. Sono generalmente più piccoli delle tipiche zucchine e presentano una buccia di colore giallo brillante. La polpa interna è bianca e succosa, con una consistenza di una salsa cremosa una volta cotta.

27. Barbabietole d'oro

Le barbabietole dorate appaiono e hanno un sapore identico alla tradizionale barbabietola rossa, tuttavia la polpa è di colore giallo dorato. La pelle all'esterno è ruvida, un po' pelosa e di aspetto arancione. Alcune varietà potrebbero essere più rosa, mentre altre hanno un marrone più scuro e alcune potrebbero persino avere la buccia gialla.

È noto che le barbabietole d'oro hanno un sapore più dolce e più delicato delle barbabietole rosse e il sottotono terroso potrebbe non essere così potente.

28. Bacche d'oro

I Goldenberries sono piccoli frutti rotondi di colore arancione dorato che sono racchiusi in una buccia di carta che ricorda l'uva spina. Fanno parte della famiglia dei tomatillo che comprende anche incarti in carta naturale.

Il frutto dorato è tropicale e ha il sapore di mango e ananas. Si trovano spesso in salse e insalate. Potrebbero anche essere indicati come ciliegie macinate.

29. Funghi finferli dorati

I finferli dorati sono spesso cacciati a causa del loro aspetto caratteristico, un cappello giallo dorato molto brillante con un lungo stelo bianco. Possono essere trovati in grandi gruppi e sono disponibili in grandi quantità.

Hanno una consistenza carnosa e un aroma fruttato e dolce.

30. Funghi Enoki dorati

I funghi enoki dorati si trovano in gruppi fitti, o mazzi, di minuscoli funghi enoki a gambo lungo che hanno la forma di una punta a Q. Gli steli sono morbidi e di colore giallo chiaro con cappelli più rotondi e le lamelle di colore bruno-arancio.

Sono più conosciuti nel cibo asiatico. I funghi Golden enoki hanno un sapore simile all'albicocca, con un pizzico di spezie e una piacevole croccantezza.

31. Kiwi d'oro

I kiwi dorati, o dorati, hanno le stesse dimensioni e forma dei kiwi tradizionali, ma la loro carne è di una tonalità bronzo sottile, liscia e glabra. La polpa è giallo-oro con i soliti piccoli semi neri. Hanno un gusto molto tropicale, con sentori di Mango e ananas, tuttavia, possono essere un po' aspri se raccolti prima che siano completamente sviluppati.

32. Funghi ostrica dorati

I funghi di ostrica dorata, noti anche come ostriche gialle, sono più piccoli della maggior parte delle varietà di ostriche e presentano delicati cappucci gialli. Formano piccoli e delicati mazzi, ma formano grappoli all'interno di ciascuna delle piante principali. Sono piuttosto amari freschi, tuttavia, se cotti correttamente, svilupperanno un piacevole sapore terroso e sfumato.

33. Pere dorate

Le pere dorate, a differenza del resto dei loro parenti, sono quasi completamente rotonde. Presentano una pelle gialla vivace, punteggiata da pori marrone scuro. La polpa è bianca e croccante con la caratteristica pasta amidacea e granulosa tipica della pera.

La coppia d'oro è un tipo asiatico e viene consumata sia cruda che cotta.

34. Mandarino pepita d'oro

I mandarini pepita d'oro sono una varietà di medie dimensioni, con buccia arancione più chiara e segmenti interni arancioni. Sono molto aromatici e generalmente privi di semi, e hanno il sapore dolce degli agrumi che non è acido.

35. Pomodoro pepita d'oro

I pomodori Golden Nugget sono un assortimento di ciliegie pomodoro che si sviluppa in una leggera tonalità arancione di poco più di un pollice di diametro. Hanno una buccia più sottile rispetto ai tradizionali pomodorini, oltre a una consistenza morbida e morbida. Sono molto succosi e contengono un contenuto di acido inferiore rispetto ai pomodori rossi.

36. Gopher

I Gopher potrebbero o meno essere un animale da gioco legale, in base alla tua posizione geografica. Quando è consentito cacciare o allevare per il cibo, devono essere preparati con cura per la sicurezza e sono spesso paragonati al pollo per sapore e gusto.

37. Gongura

La gongura è una foglia verde originaria del sud e del sud-est asiatico e coltivata anche in Africa. Le foglie di Gongura possono diventare enormemente grandi, raggiungendo i 6 piedi di altezza, tuttavia, di solito vengono raccolte in giovane età e hanno un sapore delicato.

I fiori gialli e marroni a forma di tromba possono anche essere mangiati e sono comunemente usati in marmellate e altre conserve. Si ritiene che il succo di fiori sia un meraviglioso rimedio per i postumi di una sbornia.

38. Oca

Le oche vengono allevate in ambiente domestico e cacciate per catturare selvaggina, tuttavia vengono consumate regolarmente in tutto il mondo. Vengono mangiati sotto forma di pollame e anche tenuti per uova. Sono di colore più scuro rispetto al tacchino o al pollo e sono ricchi di grasso salutare per il cuore. Questo può dare alla loro carne un sapore ricco e ricco di grassi.

Il fegato d'oca viene utilizzato per fare un patè di foie gras, una specialità in molti paesi.

39. Uva spina

Esistono più di 2000 varietà di uva spina, ma quelle americane, oltre a quelle europee, sono le due più comunemente utilizzate. Possono crescere piccoli come un mirtillo o più grandi di un intero pomodoro ciliegino. Sono contenuti in bucce verdi di carta.

Le uva spina verdi sono succose e aspre, con un sapore simile all'uva kiwi. Le uva spina rosse sono più dolci e hanno lo stesso sapore del ribes nero.

40. Cachi Gosho

I cachi Gosho provengono dalla Cina. Crescono all'incirca delle stesse dimensioni e forma dei pomodori medi. Sono di colore arancione brillante con la buccia, che diventa rossa man mano che maturano. La polpa è rossa e arancione ed è estremamente croccante, con il caratteristico sapore piccante e dolce tipico dei cachi. La sua varietà Gosho è tra le più dolci e ha note di mango e papaia oltre al ricco sapore dei datteri.

41. Melanzane Graffiti

Le melanzane Graffiti tendono ad essere più piccole del viola intenso standard melanzana, che permette loro di cuocere più velocemente. Hanno anche una pelle più morbida, che rimuove un po' di amarezza. Sono anche notevolmente più dolci di altre varietà.

Le melanzane Graffiti prendono il nome dalla caratteristica tonalità della loro pelle che è una base viola scuro cosparsa di bianco.

42. Granadiglia

Le granadillas vengono spesso confuse con il frutto della passione perché sono come dei frutti, anche appartenenti a famiglie simili. I granadillas sono generalmente più dolci del frutto della passione e sono carichi semi commestibili.

Sono simili al frutto della passione, con una buccia di albicocca-arancia che è spessa e un midollo bianco e spugnoso così come la polpa. I semi sono croccanti, ma il sapore deriva dalla polpa, una miscela esotica di dolce e aspro dal delicato profumo floreale.

43. Mele Granny Smith

La mela Granny Smith è rinomata per il suo sapore aspro e piccante e per la sua consistenza fresca e deliziosa. Queste piccole mele rotonde sono di un verde croccante e hanno una polpa bianca pura. In genere vengono consumati crudi, ma sono anche ottimi per cuocere al forno perché il loro sapore aspro li rende rinfrescanti per piatti dolci come torte o croccanti.

44. Patata Muesli

La patata muesli è una tipica patata da tavola originariamente coltivata in Germania. Sono di colore giallo-marrone e hanno una polpa morbida e gialla. Contengono meno amido e più acqua di una tradizionale patata Russet, che conferisce alla loro consistenza un sapore morbido e affumicato.

45. Pompelmo

I pompelmi della famiglia dei frutti tropicali sono riconosciuti per il loro sapore aspro o acido. Alcune varietà hanno anche una bella dolcezza. Sono grandi agrumi che può crescere fino a sei pollici o più di dimensioni.

La buccia è piuttosto spessa sui pompelmi. Può essere giallo-arancio o giallo-verde. La polpa all'interno è solitamente di colore più chiaro e si abbina al colore della buccia esterna, tuttavia, potrebbe anche essere di un rosso intenso, a seconda del tipo di pompelmo.

46. ​​Pompelmo Menta

La menta pompelmo è una delle varietà di menta facile da coltivare e ha un aroma e un sapore fruttati vibranti. Le foglie sono minuscole, seghettate e di un verde intenso come è tipico della menta. Fresca e rinfrescante, la menta al pompelmo è popolare per essere utilizzata nelle insalate e nei cocktail estivi, nei succhi e persino nell'acqua.

47. Foglie di vite

Le foglie di vite sono tipicamente utilizzate per avvolgere carni delicate o riso piatti, in particolare nella preparazione dei cibi mediterranei. Le foglie sono grandi e hanno molti lobi, che si avvolgono a formare un contenitore per alimenti ordinato.

Le foglie fresche sono estremamente tenere e hanno un sapore erbaceo con un sapore agrumato di fondo. Le foglie sono generalmente conservate in salamoia, da sole o in un piatto.

48. Uva

L'uva è disponibile in una varietà di varietà e viene coltivata in una varietà di climi in tutto il mondo. Alcune uve sono ideali per il consumo di frutta fresca mentre altre vengono coltivate appositamente per la produzione di vino.

Le uve sono disponibili in una varietà di sfumature, che vanno dal giallo al verde, al viola o al rosso. In genere crescono solo fino a circa un pollice o due al massimo e sono sia agrodolci. Tuttavia, possono anche differire nella forma delle varietà.

49. Cavalletta

In alcuni paesi, come il Messico e la Cina, le cavallette vengono spesso utilizzate come cibo. Le cavallette delle regioni tropicali crescono abbastanza da poter essere mangiate allo spiedo e poi cotte. Sono stati attentamente studiati e testati come fonte di proteine ​​​​sana e di lunga durata e ora stanno diventando popolari come integratore proteico in polvere.

50. Figure greche

I fichi greci sono piccoli frutti a forma di bulbo che contengono buccia rossa, verde e rosso intenso. La loro carne può variare in tonalità dal giallo al bianco o un'intensa tonalità rosso-rosa.

I fichi sono famosi per la loro polpa appiccicosa e dolce, così come per i numerosi semi. Questa varietà greca è particolarmente croccante e dolce, pur mantenendo la dolcezza gommosa. È meglio berli freschi dall'albero o serviti con qualcosa di amaro, nocciolato o cremoso per un perfetto equilibrio.

51. Pere verdi d'Angiò

Le pere Green Anjou sono le pere più ricercate e più comuni disponibili negli Stati Uniti. Presentano la classica forma a pera con buccia giallo-verde brillante e polpa bianca quasi traslucida. Hanno una consistenza grossolana, tuttavia sono anche croccanti e succosi, pieni di dolcezza e un po' di agrumi.

52. Fagiolini

I fagiolini sono giovani frutti della pianta del fagiolo comune. Vengono raccolti prima che maturino per garantire che non solo i semi siano commestibili, ma anche l'intero baccello abbia un sapore delizioso e dolce.

I fagiolini possono essere indicati con molti nomi diversi e sono un ortaggio estremamente popolare nel mondo. Possono essere consumati in forma fresca, tuttavia tendono ad essere cotti.

53. Cavolo verde

Il cavolo verde, noto anche come palla di cannone o palla di cannone, è di gran lunga il tipo di cavolo più popolare. È una palla densa di foglie che si sovrappongono. Le sue foglie esterne sono di colore verde scuro, mentre le foglie centrali e gli steli sfumano in un colore pallido e cremoso.

Il cavolo cappuccio è un ortaggio Brassica noto per il suo forte profumo e sapore sulfureo. Il cavolo verde viene in genere tagliato sottilmente e consumato crudo come insalata di cavolo o altre insalate o raccolto per fare i crauti o cucinare in molti modi.

54. Pere di cactus verdi

Le pere del cactus verde sono il frutto del cactus che è verde. Hanno la pelle giallo-verde che è con protuberanze e minuscole spine. All'interno della polpa, è di un colore giallo-verde chiaro ricco di minuscoli semi neri. I semi e la polpa sono entrambi commestibili.

Il frutto è estremamente delizioso e dolce, dal sapore simile alla pera con sfumature di anguria.

55. Cavolfiore verde

Il cavolfiore verde è un mix di broccoli e cavolfiore che ha un sapore e un aspetto simile al suo cugino bianco ma con la netta distinzione che è verde. Rispetto al cavolfiore bianco, la versione verde ha un sapore più dolce, più delicato e meno amaro.

56. Melanzane verdi

Le melanzane verdi sono esattamente come le loro cugine viola con la notevole eccezione di avere a lime tonalità verde. Hanno la buccia liscia e lucida, che può avere un sapore amaro, così come la polpa è densa e spugnosa. È liscio e bianco.

Le melanzane verdi sono un ottimo modo per sostituire le tipiche melanzane italiane in quasi tutte le ricette, tuttavia hanno una consistenza e un gusto molto più lisci. Offrono anche il vantaggio di non alterare il colore del piatto.

57. Gelatina d'erba verde

La Grass Jelly è un famoso dessert dell'Asia orientale a base di foglie della pianta Green Grass Jelly. Le foglie hanno un aspetto simile a una vite e una volta schiacciate formano una gelatina simile all'agar-agar che può essere preparata con l'agar agar. La gelatina è tipicamente addolcita con noce di cocco latte e zucchero.

58. Ravanello di carne verde

I ravanelli a base di carne verde sono un tipo cinese unico di ravanello. Possono essere lunghi fino a 10 pollici e sono colorati in un verde lime, che sfuma in crema verso il fondo della radice. È ricoperto da una buccia spessa e liscia con polpa verde chiaro e morbida.

In base alle condizioni dell'orto, i ravanelli a base di carne verde potrebbero essere delicati o estremamente piccanti, proprio come i ravanelli convenzionali.

59. Gombo verde

Il gombo verde è un ortaggio caratteristico che ha le stesse dimensioni e forma di un enorme peperoncino, è scanalato nel senso della lunghezza. I baccelli verdi sono ricoperti da minuscoli peli che sono spinosi e si sentono morbidi quando vengono schiacciati. All'interno ci sono minuscole file di semi che sono protette da una membrana gelatinosa e gommosa.

La verdura intera può essere consumata, tuttavia è meglio mangiarla giovane e cotta insieme ad altri ingredienti, come in una frittura o in uno stufato, o in una zuppa.

60. Cipolle Verdi

Sono piccole cipolle che vengono coltivate principalmente per produrre lunghi steli verde intenso. Non crescono in un enorme bulbo, come una normale cipolla, ma hanno basi sottili che hanno radici pelose. Le foglie e gli steli sono simili a una cipolla, ma molto più miti e hanno una punta di erba, soprattutto nelle zone più verdi.

61. Peperoni verdi

I peperoni verdi sono una coltura comune in tutti i caldi ambienti tropicali americani sin da prima dell'inizio dei tempi e oggi vengono coltivati ​​in tutto il mondo. Fanno parte del Capsicum annum. Produce anche peperoni gialli, rossi e rossi. I peperoni verdi sono acerbi e non ancora maturi ma sono commestibili.

Sono estremamente succulenti e croccanti. Hanno anche un po' di sapore amaro. Sono buonissimi cotti o crudi.

62. Pernice grigia

La pernice grigia è un tipico uccello selvatico che si trova nel Regno Unito e si riproduce liberamente nelle fattorie, ma stanno iniziando a diminuire di numero a causa della natura del cambiamento della terra e degli insetticidi che ne limitano l'approvvigionamento alimentare.

Sono uccellini che cucinano velocemente. Sono più saporiti di alcuni uccelli selvatici, ma non sono selvatici.

63. Zucchine grigie

Le zucchine grigie sono una specie di zucca estiva coltivata principalmente in Messico e negli Stati Uniti meridionali. È più robusto e più pesante delle tipiche zucchine verde scuro, tuttavia a differenza del nome non è grigio. Sono più chiari in un colore che ha la carne bianca.

Le zucchine grigie sostituiscono le normali zucchine in qualsiasi piatto, tuttavia hanno una consistenza e un gusto più cremosi.

64. Orso grizzly

Contrariamente al suo cugino gommoso, non è la norma consumare l'orso grizzly. Tuttavia, se e dove è consentita la caccia agli orsi grizzly, possono essere mangiati. Gli orsi che mangiano pesce sono i più comuni con il sapore e l'odore del pesce saranno evidenti nella loro carne. In base al tempo in cui è stato ucciso, potrebbe essere magro o grasso e tendere ad essere untuoso.

65. Arachidi

Le arachidi non sono noci in primo luogo, ma più tuberi che sono come le patate e fanno parte della famiglia dei legumi. Hanno un distinto sapore di nocciola e una consistenza secca e amidacea. Questo è ciò che dà loro il nome.

Le arachidi hanno un colore marrone scuro che varia nelle dimensioni. Possono avere le dimensioni di un pompelmo ma di solito vengono consumati molto più piccoli. Sono commestibili crudi, ma è più comune cuocerli come le patate.

66. Cernia

La cernia è una specie di pesce a cui è strettamente connesso spigola. Sono pesci grandi e robusti che hanno la bocca spalancata. Di solito vengono catturati fino a 3 piedi, ma la cernia più grande registrata pesava più di 850 libbre.

Contrariamente alla maggior parte dei pesci commestibili commerciali, la cernia viene solitamente catturata e venduta in forma viva invece che congelata.

67. Gallo cedrone

Il gallo cedrone è un noto uccello selvatico estremamente magro. Questa è una carne di colore bianco simile al pollo e, a differenza di altri animali selvatici, è estremamente delicatamente saporita. È un ottimo modo come sostituto del pollo in quasi tutte le ricette, ma tende a cuocere più velocemente.

68. Fagioli Guaje

I fagioli guaje sono estremamente alti e piatti, lunghi almeno un piede. Sono caratterizzati da un robusto baccello verde trasparente che assume una tonalità rosso intenso in base alla sua età. I piselli piatti all'interno assomigliano ai semi che vengono sgusciati nelle zucche o in altre grandi zucche, tuttavia possiedono un sapore leggermente erbaceo e all'aglio.

I baccelli non sono commestibili, tuttavia i semi vengono solitamente essiccati e salati prima di essere consumati come snack.

69. Guanabana

Guanabana noto anche come soursop è un enorme frutto tropicale. Sono di colore verde scuro e ricoperti di punte che diventano nere quando emergono dalla carne. La polpa interna è bianca ed estremamente morbida e delicata. È tagliato a pezzi di polpa e ha enormi semi neri. Ha un aroma aromatico e un leggero sapore tropicale dolce con note di cocco, banana e ananas.

70. Guaiava

La guava è un frutto tropicale che può essere trovato in tutto il Messico, nell'America centrale e meridionale e anche in gran parte nel sud-est asiatico, sebbene si possano trovare varietà diverse in luoghi diversi.

La buccia della maggior parte dei frutti è simile al colore dei limoni o dei lime. Possono variare di dimensioni da lime più piccoli a grandi arance. La polpa ha una consistenza distinta simile a quella di un'arancia e un dolce sapore tropicale che combina anche banana, ananas e agrumi.

71. Foglie di guava

Le foglie dell'albero di guava sono in genere utilizzate per creare il tè. Le foglie possono essere essiccate, schiacciate e poi bollite per creare una tisana dal delizioso profumo di frutta Guava. Le foglie possono essere frantumate in una pasta per ottenere oli essenziali, molto apprezzati per il loro contenuto vitaminico di qualità e per le qualità antinfiammatorie.

72. Bacche di rosa di viburno

Le rose di viburno sono solitamente coltivate a scopo ornamentale, ma le bacche succose si consumano se vengono cotte prima della cottura. Se vengono mangiati crudi, potrebbero essere dannosi.

Le bacche sono coltivate in enormi grappoli di minuscoli frutti rossi di forma ovale. Hanno un odore di muschio quando vengono schiacciati e un sapore amaro e astringente. In genere vengono cucinati insieme ad altre bacche per ridurre il sapore.

73. Faraona

La faraona è un tipo di uccello che viene allevato allo stesso modo del pollo o del tacchino, tuttavia, viene spesso cacciato come selvaggina. La loro carne è un po' selvaggina, che è simile ai fagiani. Poiché sono uccelli estremamente magri, si consiglia di cuocerli con molta umidità, come zuppa o stufato, o usando molto olio per un arrosto lento.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento