33 frutti che iniziano con C

Quali frutti iniziano con la lettera C?

Se stai cercando di rendere la tua giornata più piacevole mangiando più frutta ma sei stufo di raccogliere la stessa frutta dal negozio ogni settimana, potrebbe essere il momento di esplorare scelte più interessanti.

Mostreremo 33 frutti che iniziano con C per aiutarti a tenere d'occhio nuove entusiasmanti opzioni di sapore al prossimo acquisto.

1. Cabluda

Cabela è una cabeluda brasiliana è un enorme frutto giallo che ha molti semi, ma polpa non molto polposa. Ciò che manca ai frutti di cabeluda in polpa, compensa con un potente sapore dolce con una certa acidità. Alcuni hanno persino paragonato il gusto del cabeluda a un mix di cocco e uva.

2. Cacao

I semi di cacao sono la fonte del cacao e la cottura del cacao ha origine Ma non sapevi che il cacao contiene polpa commestibile, succosa e fruttata?

Il frutto carnoso del cacao circonda i semi e gli conferisce un profumo e un sapore dolce e tropicale che è in un certo senso più simile al sapore dolce degli agrumi che al cioccolato. È anche possibile mangiare i semi di cacao direttamente dai frutti, tuttavia, il gusto del cioccolato amaro puro, non zuccherato e senza dolcezza può essere opprimente.

3. Melone canarino

Detto anche melone d'inverno, il melone canarino si può trovare nella forma grande e lunga, dal colore giallo brillante e dalla buccia cerosa. Frutti commestibili di colore verde chiaro, abbastanza dolci e con un certo sapore.

I meloni delle Canarie sono deliziosamente freschi e crudi e vengono serviti come palline o fette. Sono un ottimo accompagnamento per frullati, macedonie e dessert.

4. Pomodori di Cannibale

Una varietà di storie oscure è associata al nome del pomodoro del Cannibale.

La teoria più ampiamente accettata è che i bruchi erbivori così come altri insetti che vivono su queste piante rischiano di diventare cannibali per proteggere i loro territori.

Il piccolo frutto amaro è melanzana nonostante il nome e sembra una minuscola zucca rossa.

5.Capperi

I capperi sono piccoli boccioli di fiori che vengono raccolti dal giovane cespuglio prima che inizino a fiorire. I capperi vengono generalmente raccolti con salamoia o essiccati.

I capperi possiedono un caratteristico sapore piccante come le olive e i limoni spruzzati di sale. I capperi possono essere incorporati praticamente in qualsiasi piatto dal sapore salato, tuttavia sono particolarmente adatti per essere serviti insieme al pesce e alla piccata di pollo e forniscono un'esplosione di consistenza e sapore.

6. Frutto di cardo

Il frutto del cardo proviene dalle cime di grandi cactus nei deserti asciutti e caldi. Il fiore precursore del frutto sprigiona un intenso odore di meloni che stanno per andare a male.

Se sono maturi, i frutti del cardo sono rotondi con una polpa incredibilmente succosa che può variare di colore, dal rosso brillante al bianco quasi trasparente. Sebbene il frutto del cardo sia principalmente un alimento base degli animali, anche gli esseri umani possono trarre piacere dal delizioso frutto da dessert.

7. Carruba

La carruba appare come un enorme baccello di piselli marrone scuro. All'interno c'è una sostanza dolce e polposa che è avvolta attorno ai suoi semi. Le carrube si mangiano deliziosamente intere o in baccello, fresche o essiccate.

La carruba è un'ottima alternativa al cioccolato dolce naturale e senza caffeina che può essere utilizzata come sostituto del cioccolato in qualsiasi ricetta.

8. Cassabanana

La cassabanana è un enorme melone rotondo e duro che può essere colorato in modo diverso da rosso, arancione e viola, fino al nero fino in fondo.

Quando il frutto della cassabanana viene raccolto prima che sia maturo, viene poi condito e cotto per assomigliare a una verdura. Quando sono mature, le cassabanane possono essere consumate fresche e tagliate a fette per uno spuntino fruttato dolce e rinfrescante. Sono anche usati per fare marmellate, conserve o cibi conservati.

9. Chemppedak

I frutti di Chempedak sono estremamente unici e sono generalmente considerati un gusto acquisito al meglio. Il sapore è difficile da descrivere perché è una fusione di salato e dolce, nonché di cipolla e tropicale e tutto in una volta.

L'odore pungente è aspro e dolce, simile al frutto troppo maturo e in decomposizione. Il frutto di Chempedak viene consumato crudo quando è maturo, ma il suo utilizzo principale è come budino.

10. Chico Mamei

La bacca rotonda di chico, nota anche come Mamay Sapote, è caratterizzata da una buccia marrone incredibilmente spessa una volta matura. La polpa spessa, rosso-arancio è dolce e deliziosa come quella cremosa patata americana. Il frutto viene gustato fresco per uno spuntino e i semi vengono utilizzati per profumi, trucco e saponi.

11. Chupa Chupa

Originari dell'Amazzonia, i Chupa-chupas sono ovali, marroni e dall'aspetto polveroso e sono dotati di un cappuccio che consente l'accesso al frutto interno. Ogni frutto è confezionato con circa 6 semi e la polpa succosa, arancione, spugnosa e fibrosa è unita.

Chupa-Chupa è descritto come multi-sapori, simile al Mango, papaia e melone Macedonia di frutta.

12. Limone

I cedri assomigliano a limoni gialli enormi e luminosi, irregolari e semplici. Possiedono un distinto limone gusto, ma non sono deliziosi come i limoni. Possiedono anche un midollo più denso e bianco.

Con un po' di sforzo, i cedri possono essere spremuti, ma di solito vengono canditi e usati come dessert per guarnire dolci e acidi.

13. Frutta Contie

Il frutto di Coontie si trova su palme sottili che non fioriscono mai, tuttavia crescono coni di colore marrone. Quando sono maturi, i coni di coontie si espandono e rivelano singoli frutti di colore rosso brillante o arancione brillante che ricoprono i semi della pianta.

Sebbene abbiano un aspetto allettante, sono estremamente velenosi per l'uomo e gli animali e anche toccarli può scatenare una reazione allergica.

14. Frutto di coyo

A prima vista, il frutto è straordinariamente simile all'avocado. Ha una buccia verde e brunastra, irregolare e coriacea. Anche l'interno del frutto del condominio sembra simile all'avocado, ma con un seme più grande che copre più della metà del frutto.

Il frutto del coyo ha un sapore simile all'avocado con un pizzico di cocco. A differenza dell'avocado, la sua polpa, sebbene liscia, è un po' ruvida e meno attraente.

15. Melone della gru

I meloni di gru sono giallo-verdi nella loro buccia, che è punteggiata di lentiggini verde scuro. Hanno anche macchie arancioni una volta che sono completamente mature.

La polpa commestibile ha un colore più chiaro e una consistenza liscia. Molto succoso e dolce, simile al melone delicato. I meloni di gru si mangiano meglio maturi e crudi. Sono buonissimi anche freschi.

16 calamansi

Il calamansi è un frutto di colore arancione molto piccolo e di dimensioni pari a circa due terzi del lime. I frutti vengono generalmente raccolti acerbi e verdi, tuttavia, quando sono maturi sembrano piccoli mandarini arance.

L'interno è spicchi d'arancia dorata che hanno un sapore forte che è una miscela di limone acido e arancia dolce. Il calamansi è tipicamente utilizzato per piatti dal sapore salato o come bevanda alcolica simile limonata.

17. Bacche Camu Camu

Le bacche di Camu Camu sono coltivate biologicamente all'interno della foresta pluviale amazzonica. Le bacche sono inizialmente verdi, poi diventano rosse.

Le bacche di Camu Camu vengono consumate allo stato grezzo, ma possono essere estremamente amare e dolci. Sono considerati un superfood e sono spesso consumati sotto forma di polvere o pillole.

18. Canistello

I frutti di Canistel sono anche indicati come uovo di frutta. Sono rotondi e hanno una buccia gialla sottile e una polpa gialla vivace. Canistel è una consistenza morbida che ricorda il tuorlo sodo di un uovo, così come il sapore di uova e un tocco di dolcezza.

Canistel è delizioso fresco, ma viene utilizzato principalmente in creme pasticcere, frullati e altri dessert.

19. Uva spina del capo

Le uva spina del Capo assomigliano a piccoli pomodori che sono alloggiati in una bella gabbia di carta o mantello.

L'uva spina del Capo è succosa con una polpa d'arancia dolce e leggermente acida. Hanno un sapore che è una ricca combinazione di frutti tropicali e pomodori.

Queste piccole bacche sono deliziose da consumare fresche, come deliziosa guarnizione per insalate o anche come sostituti di altre bacche per la cottura.

20. Ciliegia Capulin

Le ciliegie Capulin iniziano in verde e si sviluppano in un marrone intenso vicino al nero. Sono simili alle ciliegie selvatiche, con la stessa polpa verde chiaro e succosa che è dolce e ha un tocco acido.

Le ciliegie Capulin si gustano fresche dagli alberi o al mercato. La versatile bacca è adatta a molti piatti, da un sostanzioso piatto principale ai dessert.

21. Mele di anacardi

Le mele di anacardi assomigliano a un ibrido di mela e peperone, abbinato a un cappello a cilindro a forma di fagiolo.

Quando sono maturi, gli anacardi possono essere rossi o arancioni, o entrambi. Le mele a polpa di anacardi sono succose, morbide e spugnose. Tuttavia, è faticoso e fibroso. Il sapore è molto astringente, tuttavia, è ugualmente dolce e tropicale.

Gli anacardi possono essere consumati crudi o trasformati in marmellate e succhi. Il cappuccio a forma di fagiolo che contiene l'anacardio può essere pericoloso al tatto e può essere estremamente irritante per la pelle e provocare malattie.

22. Ciliegia di cedro

Le ciliegie Cedar Bay sono piccole e rotonde, con un colore rosso-arancio brillante e brillante. Sono succosi e morbidi. Hanno il sapore di un mix di uva e frutti di bosco.

Le ciliegie Cedar Bay possono essere consumate fresche per uno spuntino delizioso e rinfrescante. Tuttavia, i semi non sono commestibili e possono essere velenosi. È anche possibile spremere le ciliegie e utilizzarle per fare marmellate o altre conserve.

23. Uva spina di Ceylon

L'uva spina di Ceylon è un piccolo frutto rotondo, nero e viola con una buccia morbida e liscia che viene tipicamente sbucciata prima di essere mangiata.

Sono caratterizzati da una polpa rosso sangue a maturazione e da un sapore amaro-acidulo notevolmente piccante, simile ad un'extra amarena, con una sfumatura di albicocca. Le uva spina di Ceylon vengono in genere mescolate nei succhi o cosparse di zucchero, per ridurre l'amarezza.

24. Frutto di Charichuelo

I charichuelos assomigliano molto ai limoni bitorzoluti e irregolari. La buccia, brillante e dolce, è racchiusa da una morbida polpa bianca.

Il frutto di Charichuelo ha una deliziosa consistenza che si scioglie in bocca simile al mangostano. È dolce e aspro, e il sapore può essere descritto come cotone giallo limone caramella. I charichuelos possono essere gustati freschi, a piena maturazione, oppure trasformati in confetture o conserve.

25. Frutto Chayote

I frutti del chayote ricordano le pere verdi rugose. L'intera bacca di chayote è gustosa, anche se è un po' insipida. I coyote hanno la consistenza di un amalgama di cetrioli e patate e sono croccanti, amidacei e succulenti.

I frutti sono in genere tritato e sono usati come ingrediente per l'insalata ma possono anche essere sott'aceto o fritti. Possono anche essere schiacciati, fritti o al forno.

26. Frutta Cherimoya

Le cherimoya sono spesso indicate sotto forma di mele candite. Il frutto di Cherimoya è enorme a forma di cono, verde e ha quelle che sembrano essere scaglie sovrapposte, simili a un uovo di drago del film.

I semi neri possono essere velenosi, tuttavia, la dolcezza carnosa del frutto è deliziosa e salutare. Le Cherimoya sono deliziose fresche dal loro albero, scavando le loro interiora usando l'uso di un cucchiaio. Sono un gusto tropicale che è una miscela di ananas e banana.

27. Ciliegia choke

Le Chokecherries sono minuscole bacche scure, rosso-nere, che crescono praticamente ovunque. Le Chokecherries prendono il nome dalla loro natura astringente con un'amarezza che può essere abbastanza scioccante da far soffocare qualcuno.

I Chokecherries possono essere consumati quando sono completamente maturi, ma in genere vengono utilizzati solo con parsimonia nelle marmellate. I semi e le foglie del chokecherry sono estremamente velenosi.

28. Citrofortunella

Le citrofortunella sono un minuscolo agrume di colore arancione che viene coltivato su alberi piccoli e spesso ornamentali. La Citrofortunella è un frutto esotico che si è sviluppato attraverso la miscelazione di agrumi con Kumquat.

Il frutto può essere difficile da sbucciare e di solito viene consumato crudo quando è maturo e intero. Le citrofortunelle sono aspre e dolci e sono ottime per fare le marmellate.

29. Mirtillo rosso

I lamponi sono piccoli frutti che sembrano una soffice nuvola di colore arancione.

I lamponi sono estremamente rari e possono crescere in un'unica pianta, e sono difficili da localizzare vicino al suolo, così come nelle regioni più settentrionali del globo. Ci sono celebrazioni per celebrare il raro lampone tutto l'anno in Finlandia.

I lamponi sono dolci, con una punta di crostata, simile a una miscela di albicocche e lamponi, e olive. È meglio consumarli subito dopo la raccolta. Puoi anche creare la marmellata desiderata.

30. Grappolo Fig

I fichi a grappolo formano grappoli che si trovano proprio sui rami del loro albero. Sono minuscoli, rotondi e un po' sfocati e cambiano dal giallo al verde, prima di diventare rosso scuro al momento della maturazione. I fichi sono completamente commestibili e naturalmente dolci, con un po' di sapore piccante.

Mentre possono essere consumati freschi e crudi dall'albero o al mercato, i fichi a grappolo sono spesso usati in cottura e in cottura dopo che i semi sono stati rimossi.

31. Prugna di cocco

La buccia della prugna di cocco varia da neve chiara a rosa intenso. L'intero frutto è commestibile.

La polpa delle prugne di cocco è di un bianco brillante, con una sensazione morbida, soffice, morbida, appiccicosa e leggermente viscida come i marshmallow. Il frutto ha un sapore delicato di cocco, con una dolcezza molto leggera e senza amarezza.

All'interno della prugna di cacao si trova il seme, che puoi aprire e trovare la noce, che è un po' fruttata e ha un sapore simile a una noce.

32. Cocco

Le noci di cocco sono un frutto straordinariamente sfaccettato con una vasta gamma di usi. L'esterno del frutto è un guscio marrone estremamente duro che è racchiuso da peli fibrosi. All'interno del guscio difficile da rompere, c'è della carne bianca che è circondata da un'area di acqua di cocco.

La polpa è dura e ha un sapore tropicale leggermente piccante, di nocciola. L'acqua di cocco può anche essere definita succo di cocco, ha un sapore simile a un'emulsione della porzione carnosa.

La frutta è deliziosa cruda o cotta, oppure preparata in vari modi per esaltare il sapore di tutto, dai dolci al curry ai dolci dolci. Le noci di cocco possono anche essere utilizzate per creare burro, un olio noto anche come crema solare. una varietà di altri prodotti a base di ingredienti naturali.

33. Cetriolo

Lo sapevi che i cetrioli sono frutti? C'è una credenza popolare che i cetrioli siano verdure a causa del modo in cui vengono consumati.

I cetrioli sono lunghi, sottili e verdi con buccia bianca e file e file ricoperti da una polpa dolce e viscida.

Il tutto cetriolo è commestibile. La buccia può essere amara quando è giovane, tuttavia la polpa e la polpa del cetriolo hanno un sapore rinfrescante e gradevole. I cetrioli vengono in genere consumati freschi e crudi o tagliati per spuntini e insalate con verdure. Alcune varietà sono estremamente famose per la produzione sottaceti.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento