7 frutti che iniziano con E

Quali frutti iniziano con la lettera E?

È un esercizio divertente per scoprire o anche provare tutti i frutti che iniziano con le lettere dell'alfabeto, tuttavia alcune lettere sono più difficili di altre.

Quando sono andato alla ricerca di frutti che iniziano con la lettera E, ho pensato che in realtà non sarebbe stato troppo difficile, ma sono rimasto sorpreso di come pochi frutti inizino con la lettera E!

Quindi, dopo un'ora o due, ecco alcuni succosi dettagli di 7 frutti che iniziano con E.

1. Uova

I frutti d'uovo sono rotondi con la buccia di un giallo brillante, circondati da una polpa gialla morbida al momento della maturazione. Il frutto dell'uovo prende il nome perché la sua consistenza, il colore e il gusto hanno colpito una sorprendente somiglianza con un tuorlo d'uovo che è stato bollito.

Sono un ottimo frutto da consumare fresco e crudo di albero, soprattutto quando hanno il sapore e la sensazione di crema quasi esotica all'uovo.

Un metodo molto noto per mangiare il frutto dell'uovo è quello di preparare il nog a base di uovo eliminando i semi e la buccia del frutto dell'uovo e mescolando il composto con latte di mandorla vaniglia, datteri, vaniglia e noce moscata.

2. Sambuco

Gli alberi di sambuco che producono bacche di sambuco sono minuscole bacche viola intenso con una polpa traslucida e morbida. Le bacche sono composte da oltre l'80% di acqua. Sono spesso chiamati "brillanti", i frutti di sambuco hanno un sapore terroso e aspro e vengono spesso consumati negli snack appena raccolti.

Le bacche di sambuco vengono anche cucinate per fare marmellate e torte, oltre ad altri dolci. Vengono commercializzati come superfood grazie alla loro capacità di ridurre i sintomi di un tipico raffreddore o influenza. Le bacche viola sono utilizzate per coloranti alimentari per prodotti alimentari e persino coloranti per vestiti.

3. Mela elefante

Le mele dell'elefante sono enormi frutti simili a mele che sembrano essere ricoperti da densi petali verdi. L'interno delle mele dell'elefante è costituito da una polpa farinosa gelatinosa che ha una tonalità biancastra.

Le mele dell'elefante prendono il nome non per il loro aspetto simile alle mele, ma perché sono parte integrante della dieta degli elefanti indiani. Anche gli uccelli e le scimmie sembrano apprezzare questi frutti.

Le mele elefante sono commestibili anche per l'uomo, ma sono caratterizzate da un profumo forte e sgradevole e da un gusto agrodolce e astringente. Quando i frutti vengono utilizzati per essere mangiati dall'uomo e in cucina, vengono solitamente utilizzati per esaltare il sapore di zuppe e curry.

4. Emblica

Chiamate anche uva spina indiana, le Emblica sono piccoli frutti rotondi più grandi delle comuni uve verdi. Questi piccoli pezzi di frutta sono quasi trasparenti, con buccia e polpa verde brillante. All'interno sono segnati segmenti e un solo seme.

Il frutto di Emblica può essere molto acido al primo morso, ma avrà sfumature amarognole, astringenti e dolci, oltre a un piacevole retrogusto. Il frutto di Emblica è spesso usato per curare raffreddori e altre malattie, tuttavia possono essere consumati crudi e freschi se ti piace l'acidità. Il frutto viene anche usato come regalo dopo essere stato immerso nello sciroppo per un paio di settimane.

5. Bacca di Emù

Le bacche di emu sono anche indicate con altri nomi che non lusingano, come Diddle Diddle e Dysentery Bush per citarne solo alcuni, nonostante la loro designazione scientifica, Podocarpo Drouynianus è il più popolare.

Le bacche di emu si trovano sugli alberi australiani come minuscole bacche rosse con la consistenza delle prugne. Le bacche di emu non hanno molto sapore, sono più simili a un po' di dolcezza. Sono commestibili, ma i loro tassi di produzione sono fluttuanti, motivo per cui i cespugli sono usati solo per la decorazione dei giardini di casa.

L'intera pianta è benefica in una varietà di usi medicinali

6. Frutto di Entawak

Entawak è un frutto raro che misura 3-4 pollici che si trova in tutto il Borneo, Sumatra e la Malesia. Hanno la pelle bruno-giallastra con una spigolosa. Sopra l'armatura chiodata, troverai piccole palline di succosa polpa d'arancia che circondano i semi. Anche questi sono commestibili.

La polpa della bacca di Mentawai viene consumata cruda e fresca ed ha un sapore dolce e potente, simile alla zucca. I suoi semi si consumano crudi, ma possono essere cotti al forno utilizzando i condimenti preferiti come spuntino nutriente o come guarnizione.

7. Etrog

Etrog ha una lunga tradizione come "bel frutto". L'etrog è la parola ebraica che significa limone è usato nelle cerimonie religiose ebraiche, grande sforzo viene messo nella selezione dei frutti più belli e belli. Quando i frutti sono utilizzati in cerimonie e cerimonie religiose, sono solitamente usati sotto forma di marmellata, frutta caramelle, succhi di frutta e usati come guarnizioni per dessert e pasti.

Gli etrog o i cedri sembrano essere limoni grandi, grossi e irregolari. La pelle è spessa e cerosa e ha un forte odore di agrumi quando viene toccata. Il frutto è il midollo prevalentemente bianco, con buccia. Hanno poca carne, che in genere è abbondante agrumi.

Gli etrog possono anche essere usati per cosmetici e usi medicinali come la nausea mattutina, l'influenza e il raffreddore.

Ora che sai tutto sui frutti che iniziano con la lettera E, forse lo troverai interessante da sapere cibi che iniziano con la lettera E!

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento