Il latte intero è vitamina D?

È difficile credere che il latte si stia sviluppando. Diversi tipi di latte possono essere disponibili nei corridoi del supermercato, ma cosa significano esattamente? Qual è il loro significato? importante?

Un nuovo tipo di latte che abbiamo recentemente incontrato nelle ricette è noto come latte "vitamina D". Che cos'è esattamente?

Il latte intero è uguale al latte ricco di vitamina D? Non è un ingrediente naturale per contenere la vitamina D. Pertanto, i produttori integrano i loro prodotti con vitamina D con il tasso di assorbimento e assorbimento del calcio nel corpo. In sostanza, il latte ricco di vitamina D, così come il latte intero, sono identici, vengono semplicemente etichettati e promossi a varie categorie di persone.

Oggi esamineremo esattamente cos'è il latte intero e com'è rispetto al latte con vitamina D. Per aiutarti ad acquisire maggiore comprensione, li confronteremo anche con latte scremato e magro.

Qual è il latte intero?

Cominciamo con il più noto di questi due articoli: Il latte intero. Tutti sapevano del latte intero e la maggior parte delle persone lo ha sperimentato in precedenza o lo ha utilizzato regolarmente.

La parola "latte intero" è usata per indicare la quantità di grasso che questo particolare latte ha (rispetto ad altre varietà di latte).

Ciò ti consente di discernere tra di loro piuttosto che dover analizzare le percentuali.
Latte intero è un termine usato per descrivere il latte di vacca che contiene tutto il contenuto di grasso originale. Il grasso non è stato rimosso nei processi di processo.

Il latte intero contiene una percentuale di grasso del 3.5 3%.. Questo alto contenuto di grassi può dare al latte intero una consistenza più densa rispetto al latte a ridotto contenuto di grassi.

Per darti un'idea di come il latte intero sia diverso da altri tipi (o del motivo per cui è diverso), il latte scremato ha la percentuale di grasso più alta, che è del 2.2%. Il latte scremato è (o deve essere) 100% senza grassi e mosto con meno dello 0.5% di grassi.
Il latte scremato può essere commercializzato anche con il nome di latte “magro”. Anche il latte di questo tipo è più liquido o ha una consistenza simile all'acqua.

Nutrizione del latte intero

Come probabilmente avrai intuito, il latte è un alimento estremamente nutriente. Si basa sul tipo di latte che acquisti (latte intero, magro o anche scremato) il contenuto di sostanze nutritive e le percentuali possono variare, tuttavia in futuro verranno forniti maggiori dettagli.

Il latte intero è un'ottima fonte di potassio, proteine ​​e calcio. Inoltre, è una buona fonte di vitamina A e vitamina D.

Altri importanti nutrienti che si possono trovare nel latte includono fosforo vitamina B12, riboflavina magnesio, colina, zinco e selenio.

Sebbene sia naturalmente ricco di minerali e sostanze nutritive, il latte intero (e altri tipi di latte) spesso non viene aggiunto alla dieta. Ciò significa che vengono aggiunti nutrienti al latte per esaltarne l'appetibilità e renderlo “più sano”.

Il latte con vitamina D è uguale al latte intero?

La linea di fondo è il fatto che i latticini e il latte intero con vitamina D possono essere considerati un unico prodotto. La maggior parte di tutto il latte intero (e altri tipi di latte) è stata arricchita con vitamina D.

È solo un approccio diverso per commercializzare il prodotto in varie aree.

Per la persona media verrebbe utilizzato "latte intero". Per coloro che sono attenti alla salute "latte alla vitamina D" è il termine preferito "latte alla vitamina D" suona più attraente e salutare. È un concetto identico.

Detto questo, ci sono alcuni casi in cui il latte non è fortificato vitamina D. In questo il latte non può essere etichettato sotto forma di latte ricco di vitamina D.

Questo è l'unico termine che, senza eccezioni, si applica solo al latte già arricchito.
È importante notare che occasionalmente il latte scremato o scremato è anche integrato con vitamina D.

Ma dovrebbe menzionare sull'etichetta il tipo di latte che stai acquistando (per quanto riguarda la percentuale di grasso). Inoltre, il "latte con vitamina D" è generalmente solo latte intero.

Perché la vitamina D viene aggiunta al latte intero?

Potresti pensare perché il latte è fortificato con vitamina D. Questo perché il latte non contiene naturalmente vitamina D!

Tuttavia è inclusa perché la vitamina D aiuta l'assorbimento del calcio (che si trova naturalmente nel latte).

Senza l'inclusione di vitamina D nel latte che bevi, non assorbirà il calcio così rapidamente ed efficacemente come fa quando hai l'aggiunta di vitamina D.

Oltre a un migliore assorbimento del calcio, la vitamina D offre anche numerosi altri vantaggi per la salute.

Alcuni di essi comportano una potenziale riduzione del rischio di sviluppare il cancro, nonché la riduzione del rischio di malattie cardiache, la prevenzione delle carenze di vitamina D e la riduzione del rischio di malattie autoimmuni.

È importante ricordare che in molti paesi non è richiesto per legge che il latte sia integrato con vitamina D.

Tuttavia, molti produttori lo faranno comunque per aumentare le vendite di latte. Se stai cercando di ridurre l'assunzione di vitamina D, tuttavia, è possibile trovare latte non integrato, ma può essere una sfida

Come si confronta con altri tipi di latte?

Siamo sempre preoccupati nel confrontare gli ingredienti in termini di salute o maggiore beneficio.

Il latte in particolare ha molti elementi che ne influenzano la “salubrità”. In ultima analisi, si può solo valutare il loro contenuto nutrizionale.

Ciò ti consentirà di decidere il latte particolare più adatto alle tue esigenze particolari. Tuttavia, non affermeremo che questo latte sia più sano rispetto all'altro latte.

Ecco alcuni dei confronti più importanti (o più degni di nota) che possiamo tracciare tra latte intero, magro o scremato.

Maggiore è la proporzione di latte grasso contiene, più calorie è. Il grasso ha più calorie nel suo peso.

Lo stesso vale per i grassi omega-3. Maggiore è il contenuto di grassi del latte, maggiore sarà la percentuale di acidi grassi Omega-3. Naturalmente, il latte intero conterrà più Omega-3 del latte scremato (an fatto interessante da condividere con coloro che sono interessati): il latte intero biologico ha livelli più elevati di acidi grassi omega-3 rispetto al normale latte intero).

Per quanto riguarda i livelli di vitamina D, questo varia completamente a seconda della marca. Il latte intero è solitamente integrato con vitamina D, tuttavia, il latte scremato e il latte magro non lo sono sempre. È necessario verificare il particolare tipo di latte.

Altre domande poste

Dopo aver discusso le differenze tra latte intero e ricco di vitamina D, possiamo dare un'occhiata ad alcune delle preoccupazioni!

Come fai a sapere se il tuo latte è fortificato con vitamina D?

Dai un'occhiata e guarda la lista degli ingredienti. Se vedi un ingrediente che dice "vitamina D3", il tuo latte è fortificato.

In caso contrario il latte sarà identificato come latte di vitamina D, oppure avrà la dicitura “arricchito con vitamina D” o “con vitamina D”.

Quanta vitamina D c'è nel latte?

Una tazza di latte può fornirti solo il 15 percento della dose giornaliera raccomandata di vitamina D che dovresti assumere.

Altre ottime fonti di vitamina D sono il pesce grasso (sgombro, salmone e aringa) e le carni rosse. tuorli d'uovo e formaggio.

Il latte riscaldato degrada la vitamina D dal latte?

Purtroppo, come la maggior parte delle sostanze, quando viene applicato il calore, provoca la denaturazione e la distruzione di proteine ​​e vitamine. Mentre ci sono alcune tracce di nutrienti, è probabile che sia molto meno il latte appena fatto.

In che modo il lattosio viene alterato dal latte con vitamina D-lattosio?

Il latte non contiene meno lattosio dopo essere stato arricchito con vitamina D. Tuttavia, la ricerca ha scoperto che quelli con intolleranza al lattosio sono meno carenti di vitamina D.

Questo è il motivo per cui è fondamentale assumere la vitamina D da altre fonti che non siano i latticini, come la carne o altri prodotti arricchiti con vitamina D (ad esempio i cereali).
 

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento