Le gocce di cioccolato possono andare a male?

Le gocce di cioccolato possono andare a male? In poche parole, SÌ, ma molto probabilmente le tue gocce di cioccolato stanno bene in quanto possono durare fino a 2 anni se conservate correttamente!

Se come me ti piace dilettarti con la cucina casalinga, potresti avere delle gocce di cioccolato nella tua dispensa in questo momento. E se sei ancora più come me, per una settimana o giù di lì avrai una mania della cucina: pani alla banana e biscotti al cioccolato a bizzeffe - ma poi posò la spatola e ne fu piuttosto distratto. Ora potresti guardare quelle gocce di cioccolato, chiedendoti se stanno abbastanza bene, e io sono qui per tranquillizzarti!

Le gocce di cioccolato vanno a male?

Maggiore è la percentuale di cacao, più lungo sarà il tempo in cui il cioccolato rimarrà fresco. Le gocce di cioccolato al latte iniziano a raffermarsi intorno agli 8 mesi, mentre il cioccolato, che è scuro per circa il 60%, può durare fino a due anni senza diventare datato.

Le gocce di cioccolato contenenti frutta o noci si degraderanno più rapidamente, il che significa che potresti avvertire un sapore rancido entro 8-10 mesi. Tuttavia, in genere i fornai casalinghi non ne acquistano o ne conservano la stessa quantità delle classiche gocce di cioccolato.

In questo articolo parleremo di come capire se il cioccolato si sta deteriorando e come conservarlo gocce di cioccolato per farle durare il più a lungo possibile, così come cosa dovresti fare se noti che il tuo cioccolato ha iniziato a sembrare un po' bianco sui bordi.

Come faccio a sapere se il mio cioccolato è cattivo?

Il cioccolato può durare a lungo, in particolare se conservato correttamente. Tuttavia, è anche suscettibile di andare a male. La possibilità che vada a male aumenterà se nel cioccolato vengono utilizzati numerosi additivi, in particolare quelli più vulnerabili al deterioramento, come i latticini, la frutta o persino le noci.

Semplici gocce di cioccolato possono diventare stantie, secche e perdere il loro sapore. I primi segni di cioccolato stantio includono un odore di muffa quando si apre il contenitore e crepe visibili all'interno del cioccolato. Il cioccolato si rompe quando si asciuga e, se si sta asciugando molto, è probabile che perda anche il gusto.

Il cioccolato stantio non dovrebbe farti del male, ma dovresti assaggiarlo e provarlo per determinare se è adatto per la cottura al forno o per uno spuntino.

Esiste qualcosa come la muffa sul cioccolato?

Non è vero quello la muffa non si sviluppa sul cioccolato, ma è incredibilmente difficile. Se noti striature grigie o uno strato gessoso bianco, il cioccolato potrebbe aver subito quella che è nota come una "fioritura grassa" o una "fioritura di zucchero".

Questa non è l'immagine più attraente per il cioccolato, ma non è un segno di muffa ed è comunque sicura da mangiare o da usare!

Le gocce di cioccolato bianco possono andare a male?

Alcuni intenditori di cioccolato sosterranno il cioccolato bianco non è cioccolato affatto, ma è fatto di cacao burro e ha le sue origini nel chicco che produce il cacao. Ed è irresistibile e assolutamente delizioso come con il cioccolato al latte o fondente!

Gli altri ingredienti sono principalmente latte e prodotti a base di zucchero. Lo zucchero può impedire alle gocce di cioccolato di deteriorarsi per un lungo periodo, ma proprio come il cioccolato al latte, il cioccolato bianco può iniziare a raffermarsi o perdere sapore dopo 8-10 mesi, anche se conservato correttamente.

Puoi mangiare gocce di cioccolato dopo la data di scadenza?

Nella maggior parte dei casi, è sicuro consumare gocce di cioccolato che sono state conservate in modo appropriato, anche se hanno raggiunto la data di scadenza.

Una data di scadenza è una raccomandazione fatta dal produttore per rappresentare un periodo di tempo stimato fino a quando il cioccolato perde il suo sapore o diventa stantio. Ciò non significa che il prodotto diventi dannoso o pericoloso dopo questa data!

Se si rispettano le linee guida per la conservazione riportate di seguito, le vostre gocce di cioccolato dureranno per circa due anni e mezzo senza diventare stantie, in base al tipo di cioccolato.

Come conservare le gocce di cioccolato

Come regola generale, dovresti assicurarti che le gocce di cioccolato siano conservate in un luogo asciutto e fresco. La temperatura ottimale è compresa tra 60 e 75F e si conservano al meglio in un sacchetto o contenitore ermetico. Ti consigliamo di salvaguardare quei pezzi di cioccolato dalle fluttuazioni di temperatura e umidità per prevenire stantio o fioriture.

Se conservi il cioccolato in una credenza vicino al forno, le temperature fluttuanti possono causare condensa all'interno e sulle patatine, che potrebbe far sbocciare lo zucchero. Inoltre, mette le gocce di cioccolato a rischio di scioglimento accidentale e di ripristino.

La posizione migliore sarebbe una dispensa in uno spazio a temperatura controllata.

Quanto dureranno le gocce di cioccolato dopo l'apertura?

C'è una variazione nella durata della vita delle gocce di cioccolato a seconda della percentuale di cioccolato derivata dalle fave di cacao. Più latte è presente nel tuo cacao, minore è la durata.

Se conservate correttamente, le gocce di cioccolato al latte rimangono fresche per circa un anno dopo l'apertura.

Chip con una quantità maggiore di cioccolato fondente, 60% o più, durano più a lungo. Se conservate con cura semidolci, le gocce di cioccolato fondente e agrodolce potrebbero durare fino a due anni.

Devo tenerli in frigorifero?

Le gocce di cioccolato e il cioccolato conservati in frigorifero hanno il potenziale per avere una durata prolungata in quanto le mantengono a una temperatura più costante.

Ad esempio, in piena estate, se la tua casa supera spesso i 75 gradi, il cioccolato potrebbe sciogliersi se conservato nella dispensa o nell'armadio. Non vuoi che il cioccolato si sciolga e si reimposti più volte poiché influirà sulla qualità.

Un ambiente fresco e uniforme impedisce la formazione di condensa sul cioccolato. Potrebbe ancora fiorire ma manterrà il suo gusto eccellente. È probabile che il cioccolato assuma un sapore forte da altri prodotti conservati nel frigorifero, quindi assicurati di utilizzare una busta con chiusura lampo e/o un contenitore Tupperware che sia anche ermetico.

Se conservate in questo modo, le gocce di cioccolato bianco o al latte possono essere conservate fresche fino a un anno. Le gocce di cioccolato fondente sono sicure fino a 2 anni.

Puoi congelare le gocce di cioccolato?

Sì! È possibile congela il tuo cioccolato patatine, ma può influire sul fascino visivo del tuo cioccolato. Non altererà in modo significativo la durata della vita del tuo cioccolato in termini di durata più lunga, quindi forse è così non è la scelta migliore

Mettere le gocce di cioccolato nel congelatore le renderà più propensi a soffrire a esplosione di zucchero, e una volta usciti dal congelatore, potrebbero essere ricoperti di bianco. Questo è il risultato dello zucchero cristallizzato – se continuate a sciogliere questo cioccolato andrà benissimo da consumare e perderà la copertura bianca. Il cioccolato che è stato congelato può anche mostrare una consistenza ruvida, dopo lo scongelamento. Non sarà lo stesso di quando era fresco.

Il sapore rimarrà lo stesso se è adeguatamente sigillato e protetto dall'assorbimento di sapori e odori da altri alimenti all'interno del congelatore.

So Aiuta a congelare le gocce di cioccolato?

Le gocce di cioccolato fondente congelate nel congelatore possono durare fino a due anni. Allo stesso modo, bianco o il cioccolato al latte può durare per circa un anno. È più o meno la stessa quantità di tempo in cui rimarrebbero freschi nel tuo frigorifero adeguatamente sigillato e non correrebbero il rischio di sviluppare il fioritura di zucchero.

Il congelamento delle gocce di cioccolato è un'alternativa ma non è l'ideale.

Tipo di gocce di cioccolatoCome dovresti conservarliQuanto dureranno
scuro, agrodolce,
e cioccolato semidolce
In un contenitore ermetico sigillato in un luogo buio con una temperatura costante di 60-75FFino a 2 anni
Cioccolato al latte8 mesi a 1 anno
White Chocolate8 ai mesi 10

Spero che questa guida sia stata utile e abbia risposto alle tue domande sulla conservazione delle gocce di cioccolato! Continua a leggere per scoprire altre domande e risposte.

Altre domande poste

Le barrette di cioccolato hanno una durata di conservazione?

Sì, la maggior parte delle barrette di cioccolato ha una data di scadenza o "da consumarsi preferibilmente entro". Ciò non significa che il cioccolato andrà povero dopo la data, ma è il periodo più lungo in cui il produttore crede che il loro prodotto manterrà la sua freschezza o qualità.

Se possiedi una barretta di cioccolato non aperta che è stata conservata nel suo contenitore originale in una dispensa buia e fresca oltre la data di scadenza, è probabile che sia sicura da mangiare.

Quando devo prestare maggiore attenzione alla data?

Se la barretta contiene additivi come noci, frutta e caramelle, questi possono diventare acidi o alterare il gusto della barretta una volta raggiunta la data di scadenza. Ogni prodotto e produttore è diverso, però.

Va bene usare il cioccolato con i fiori?

Assolutamente! Temperare o sciogliere il cioccolato e poi utilizzarlo nelle ricette o rimontarlo negli stampi è in realtà il modo più efficace per affrontare l'aspetto delle fioriture. A seconda di quanto fossero avanzate le fioriture, è improbabile che ci siano molti cambiamenti nel gusto.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento