Macchie bianche sul formaggio cheddar: sicuro da mangiare o cestino?

Quali sono queste macchie bianche che appaiono sul mio formaggio? Nella maggior parte dei casi, le macchie bianche sul formaggio sono cristalli che si sviluppano a causa del processo di stagionatura. È perfettamente sicuro da mangiare, quindi non sprecarlo, non buttarlo via!

Il formaggio cheddar di qualità è un ingrediente prezioso. È abbastanza normale che le persone siano preoccupate per le macchie bianche che appaiono sia all'esterno che all'interno del tuo formaggio cheddar.

Continua a leggere per scoprire il motivo delle macchie bianche sul formaggio cheddar, cosa sono e come si formano e cosa puoi fare per determinare la distinzione tra muffa e cristalli di formaggio.

Quali sono queste macchie bianche sul formaggio cheddar?

Se sei un amante del formaggio cheddar, potresti aver visto delle macchie bianche almeno una volta. A volte, questi punti sono allarmanti, poiché possono creare l'impressione che ci sia qualcosa che non va nel tuo formaggio.

In realtà, queste macchie bianche sono in realtà cristalli di formaggio che sono sicuri. Si sviluppano come risultato del processo di stagionatura del formaggio.

Secondo casari e scienziati, ci sono due tipi di cristalli di formaggio: il calcio cristalli di lattato e cristalli di tirosina.

I cristalli di lattato di calcio sono caratterizzati da striature o macchie bianche pallide sulla superficie del formaggio. Possono formarsi anche all'interno della pasta, cioè all'interno del formaggio.

Oltre a potersi formare sul formaggio cheddar, i cristalli di lattato di calcio si formano tipicamente sul parmigiano Grana Padano e sui formaggi Gouda.

I cristalli di tirosina sono cristalli di formaggio bianco brillante. Si trovano tipicamente nei formaggi a pasta dura svizzeri, olandesi e italiani.

A differenza dei cristalli di lattato di calcio, che potrebbero formarsi sullo strato esterno del formaggio e al suo interno, i cristalli di tirosina generalmente si trovano solo all'interno del formaggio.

La consistenza dei cristalli di tirosina è più solida e fragile rispetto ai cristalli di lattato di calcio. A causa della loro consistenza più liscia, i cristalli di lattato di calcio appaiono tipicamente come macchie bianche sul formaggio cheddar e su diversi formaggi a pasta dura.

Perché e come si sviluppano i cristalli di formaggio?

Per conoscere il processo mediante il quale si formano i cristalli di formaggio, è fondamentale comprendere il processo di produzione del formaggio.

La maggior parte dei formaggi, incluso il cheddar, viene creata utilizzando fermenti lattici. Una coltura starter è un tipo di batterio utilizzato per convertire il latte in formaggio tramite fermentazione.

L'età del formaggio è un segno che i batteri al suo interno consumano sempre più lattosio, che è lo zucchero nel latte. Ciò si traduce in un aumento dei livelli di acido lattico . Questa l'acido si lega al calcio nel formaggio e forma i cristalli di lattato di calcio.

Nel caso dei cristalli di tirosina si sviluppano quando gli amminoacidi noti come tirosina si rompono e quindi si raggruppano creando cristalli.

È tipico che i formaggi abbiano un tipo di cristallo. In alcuni casi, potrebbero esserci allo stesso modo cristalli di lattato di calcio e tirosina all'interno del formaggio.

I cristalli nel formaggio sono buoni o cattivi?

Se stai spendendo molto per la spesa nei corridoi del formaggio, potresti aver notato che molti formaggi più vecchi sono ricoperti da segni bianchi sulla superficie. Questo perché alcuni produttori preferiscono produrre i loro formaggi con i cristalli.

Si ritiene che i cristalli di formaggio siano un segno di un formaggio di alta qualità che è stato invecchiato bene e il cheddar prodotto artigianalmente non fa eccezione.

Questo è il motivo per cui i cristalli di formaggio non sono la cosa ideale da avere nel cheddar industriale. In questa situazione, sono considerati un difetto di qualità.

Se noti strisce bianche sul cheddar che stai usando, potrebbe essere una buona idea acquistare cheddar da un altro produttore la prossima volta.

Il formaggio cheddar con macchie bianche è sicuro da mangiare?

Il formaggio che ha formazioni cristalline all'interno è sicuro da consumare.

Inoltre i cristalli di formaggio non alterano il gusto del formaggio. Ad alcuni piace anche la croccantezza che questi cristalli danno ai formaggi a pasta dura.

Come fai a sapere se le macchie bianche sul cheddar sono muffe?

I cristalli nel cheddar non fanno in modo che il cheddar abbia un sapore diverso. Tuttavia, i cristalli fanno sì che il cheddar perda il suo fascino.

Molte persone vedono questi punti come un segno di muffa o non va bene. Pertanto è possibile buttare fuori un formaggio cheddar assolutamente eccellente o acquistarlo del tutto.

I cristalli di lattato di calcio possono essere difficili da differenziare dalla muffa bianca che potrebbe essere presente sul formaggio. Cosa puoi dire se la sostanza bianca sul cheddar forma effettivamente la muffa o i cristalli?

Calcio Lattato Vs Muffa

I cristalli di lattato di calcio si presentano come macchie bianche sul formaggio cheddar e al suo interno sembrano abbastanza simili alla muffa.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a determinare se il formaggio sta marcendo e cristalli di lattato di calcio.

  • La forma più comune di muffa è all'esterno del formaggio. Cristalli di lattato di calcio sono visibili all'esterno del formaggio e al suo interno. Taglia il formaggio. Se noti delle macchie bianche e croccanti all'interno del formaggio, è molto alto che il formaggio abbia formato dei cristalli ed è completamente sicuro da consumare.
  • Strofina le macchie bianche sul formaggio. La muffa ha una consistenza sfocata e delicata. È un po 'polveroso quando viene toccato. I cristalli di lattato di calcio sono resistenti e grintosi. Sono anche croccanti.
  • Usa un coltello per scoprire se il problema è causato da muffe o cristalli di formaggio nel formaggio. È possibile raschiare alcuni dei cristalli di calcio dalla superficie del formaggio. Tuttavia, la muffa, contrariamente a quanto potresti pensare, si rompe quando vieni in contatto con essa con un coltello.
  • Osserva più da vicino l'aspetto della superficie del formaggio. I cristalli di lattato di calcio appaiono piatti sulla superficie del formaggio e la muffa può essere leggermente sollevata e sfocata.
  • Esamina la tonalità e il colore delle macchie. I cristalli di lattato di calcio appaiono sempre bianchi e pallidi. Il colore della muffa sul formaggio può variare dal verde al bianco. Lo stampo di solito appare bianco quando appare per la prima volta. Può diventare gradualmente verde. Il formaggio può essere intaccato dalla muffa quando vedi delle macchie verdi sulle macchie bianche.

Il cheddar ammuffito è sicuro da mangiare?

Gli stampi sono utilizzati per creare vari tipi di formaggio, che includono Roquefort, Gorgonzola e Stilton. Ma la muffa che non è invitata sul formaggio non è raccomandata.

Per i formaggi semimolli e duri, come il formaggio cheddar, è accettabile tagliare la zona ammuffita e mangiare il resto del formaggio.

Ciò è dovuto al fatto che la muffa non arriva molto lontano in questi tipi di formaggi. Nella maggior parte dei casi, la muffa non cresce oltre la superficie dei formaggi che sono duri.

Tuttavia, questo non è il caso dei formaggi a pasta molle come la ricotta, crema di formaggio e la ricotta. Lo stampo può facilmente infettare l'intero contenitore del formaggio. Pertanto, eliminare semplicemente i pezzi ammuffiti non è sufficiente per eliminare la possibilità di intossicazione alimentare e contaminazione.

Se vedi delle zone ammuffite sul formaggio che hai sbriciolato o tagliato buttalo via e non cercare di eliminare i pezzi che stanno marcendo.

Come prevenire i cristalli di formaggio sul formaggio cheddar

Ora sai che i cristalli di formaggio non sono dannosi ed è completamente sicuro consumare il cheddar che ha macchie bianche. Tuttavia, potresti chiederti se esiste un modo per impedire che i cristalli di formaggio crescano sul formaggio.

I produttori di formaggio possono adottare misure specifiche per evitare la formazione di cristalli di formaggio, che in genere si verificano a causa di un problema di produzione.

I casari potrebbero tenere sotto controllo i livelli di lattato lavando la cagliata, bloccando così la formazione di cristalli di lattato di calcio. Potrebbero anche diminuire i livelli di calcio nel formaggio.

La tenuta della confezione è un altro modo per evitare lo sviluppo di cristalli nel formaggio sulla superficie del formaggio.

Come fai a sapere se il formaggio cheddar è andato a male?

Se conservato correttamente, il formaggio cheddar durerà per circa un mese. La formazione di cristalli di formaggio può verificarsi prima, tuttavia, come sai, il cheddar con i cristalli di formaggio è ancora ottimo e totalmente sicuro per il consumo.

Tuttavia, ci sono indicatori che indicano che non è più una buona cosa ed è ora di eliminarlo. Abbiamo già spiegato che il formaggio cheddar ammuffito può essere mangiato se riesci a tagliare le aree interessate.

Altri indicatori suggeriscono che il formaggio cheddar è un prodotto scadente e dovrebbe essere buttato via.

È possibile cercare la data di scadenza per determinare se il formaggio è accettabile o meno. Ma queste date non sono sempre corrette e potresti buttare via un formaggio cheddar perfettamente buono.

E cosa succede se il cheddar che hai comprato non ha una data di scadenza?

Di seguito sono riportati alcuni indicatori che ti dicono se il tuo cheddar è cattivo formaggio:

  • Cambia colore. Oltre a cambiare colore a causa della muffa, il cheddar può diventare più scuro se conservato in frigorifero per un periodo prolungato. Si consiglia di buttare via il formaggio cheddar danneggiato e vecchio.
  • Odore sgradevole. Una fetta di buon formaggio cheddar ha un profumo astringente facilmente identificabile. Se rilevi un odore sgradevole simile all'ammoniaca, dovresti buttare via il formaggio.
  • La trama cambia. Se il tuo formaggio cheddar è estremamente secco e duro o sembra stranamente morbido e appiccicoso, buttalo via. esso.

Affinché il tuo formaggio cheddar rimanga il più fresco possibile, mettilo in un avvolto ermeticamente alluminio carta stagnola o pellicola alimentare o metterlo in un sacchetto di plastica sigillabile. Per il cheddar tritato, metti il ​​formaggio in un sacchetto o contenitore ermetico.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento