Quanto cioccolato serve per una fontana di cioccolato?

Come un intenditore di cioccolato confessato fino al punto in cui Penso che tenere la testa sotto una fontana di cioccolato sia un'ottima idea! Posso solo immaginare che tu abbia una fontana di cioccolato ordinata o in procinto di ordinarne una, e non sai nemmeno quanta cioccolata ti serve per la tua fontana. Ci sono stato, l'ho fatto e ho sovraordinato il cioccolato, quindi ora puoi imparare dai miei errori!

Le fontane di cioccolato un tempo erano uno spettacolo estremamente sontuoso in occasione di costosi eventi formali. Tuttavia, a causa della modernizzazione del mercato, chiunque può noleggiarne uno o acquistarne uno per aggiungere quella soluzione definitiva e decadente a qualsiasi evento! Lo svantaggio principale di questo fantastico spettacolo è calcolare quanto cioccolato sarà sufficiente per essere sufficiente.

Quanto cioccolato serve per una fontana di cioccolato? Un modo semplice per capire quanta cioccolata è necessaria è includere una libbra di cioccolato ogni 10 ospiti o 20 dove vengono serviti altri dessert o dolcetti.

10 Ospiti25 Ospiti50 Ospiti100 Ospiti200 ospiti
1 lb di cioccolato2.5 lbs di cioccolato5 lbs di cioccolato10 lbs di cioccolato20 lbs di cioccolato

Se hai un debole per i dolci come il mio, potresti pensare che non esista troppa cioccolata. Questo, sfortunatamente, sarebbe un approccio costoso per gestire una fantastica esposizione di fontane di cioccolato al tuo evento, quindi ho realizzato questa guida per aiutarti a ottenere la migliore esperienza.

Quale tipo di cioccolato è il migliore per una fontana di cioccolato?

Ci sono alcune opzioni diverse da considerare quando si valuta quale cioccolato acquistare per la tua fontana; Descriverò i miei principali processi di pensiero quando prendo questa decisione di seguito!

Cioccolato al burro di cacao

Il buon cioccolato a fontana contiene generalmente una quantità significativa di cacao burro. Ciò garantisce che il cioccolato si sciolga in modo uniforme e scorra magnificamente senza l'aggiunta di olio alla miscela. Il miglior cioccolato per raggiungere questo obiettivo è generalmente noto come "copertura", una parola francese che si traduce in "copertura", poiché ha un contenuto di burro di cacao compreso tra 32 e 39. Il contenuto naturalmente alto di grassi produce un aspetto più setoso e migliore -degustazione di cioccolato.

Cioccolatini Fontana Pronti

Ora ci sono cioccolatini disponibili sul mercato che vengono offerti in forma di wafer o pellet le cui formule sono esplicitamente progettate per l'uso nelle fontane di cioccolato. Sebbene siano i più facili da usare e offrano l'esperienza più priva di stress, possono essere costosi.

Ricetta al cioccolato fai da te

Un'altra opzione è creare il tuo mix di cioccolato! I cioccolatini semidolci, al latte o bianchi possono essere combinati con l'olio (meglio se vegetale o di canola o burro di cacao) per creare una consistenza simile ai cioccolatini a fontana appositamente formulati. Questa potrebbe essere un'opzione più personalizzata, ma questo processo può essere rischioso e far sì che il cioccolato abbia una consistenza scivolosa e granulosa. Ciò si verifica quando lo zucchero e l'olio non sono in grado di mescolarsi correttamente. La proporzione ideale per le miscele casalinghe è il 55% di cioccolato e il 45% di olio.

Sciroppi al cioccolato

Sì, sciroppi al cioccolato! L'opzione più economica è usare lo sciroppo di cioccolato, noto anche come copertura di cioccolato. Lo sciroppo di cioccolato, che è già liquido, offre il gusto di cioccolato desiderato senza alcun problema. Tuttavia, lo svantaggio è che lo sciroppo è più sottile dello scioglimento del cioccolato e non coprirà gli elementi immersi con la stessa efficacia, rendendolo un po' meno desiderabile.

Comprare o non comprare una fontana di cioccolato?

Durante gli anni '1980, le fontane di cioccolato sono diventate molto più accessibili a feste ed eventi privati, lasciando dietro di sé l'idea che fossero solo per i super ricchi. Negli ultimi 200 anni, abbiamo assistito a un'innovazione continua nei prodotti e nella distribuzione di cioccolato: il nostro entusiasmo per i dolci è in continua espansione e i nostri antenati difficilmente crederebbero fino a che punto è arrivato il prodotto. Le fontane di cioccolato sono di gran lunga uno dei modi più decadenti che abbiamo inventato per goderci il piacere.

Noleggia o acquista: cosa considerare?

La questione del noleggio o dell'acquisto si applica a molti articoli quando si tratta di un evento o una festa e spero di poterti aiutare a rispondere a questo enigma per te!

Locazione è probabilmente l'opzione migliore se il tuo evento è una tantum e non credi che vorresti o desidereresti mai un altro cioccolato che scorre stravaganza. L'affitto è anche una buona opzione se stai organizzando un grande evento, poiché alla fine sarà conveniente.

Una fontana di cioccolato noleggiata a un evento.
Una fontana di cioccolato noleggiata a un evento.

Le grandi fontane commerciali che sono in genere destinate alla ristorazione piuttosto che all'uso personale, come un 27" che serve 50-150 persone, o 44", che serve 150-250 persone, sono completamente attrezzate e talvolta forniscono un professionista per gestire e mantenere il attrezzatura per te e garantire un ottimo scioglimento del cioccolato a tutte le cravatte. Alcune società di noleggio forniscono anche pacchetti di più fontane in una volta sola per eventi commerciali o su larga scala. Questi sono in grado di nutrire fino a 400 ospiti con 30 libbre di cioccolato! Alcune delle opzioni più stravaganti includono il cioccolato che scorre nelle tazze, il che rende il consumo di cioccolato molto più efficiente e personale rispetto al tipico flusso sopra caramella o frutta.

Pensi che questa possa essere la prima di molte feste o eventi in cui vuoi includere una fontana di cioccolato come centrotavola? O forse ti piace l'idea di avere l'occasionale dolcetto al cioccolato a casa? Se è così, non sto giudicando!

Senza dubbio l'acquisto di una fontana ha molti vantaggi. Soprattutto per gli eventi più piccoli, ad esempio con una cinquantina di ospiti, una fontana self-service da 50″ più piccola che può contenere circa 19 libbre di cioccolato all'ora sarà perfetta.

La cosa fondamentale da considerare è quanti ospiti il goloso centrotavola dovrà servire. Le dimensioni delle fontane variano da venditore a venditore, con alcune aziende che offrono centrotavola di cioccolato in tutto il paese mentre altre si riforniscono di eventi a livello locale per città o stato.

Dimensioni della fontanaPersone da servireCioccolatoTempo  
Piccolo50-1007 lbsper 2 ore  
Medio150-30011 lbsper 2 ore  
Grande250-45020 lbsper 2 ore

Dove acquistare e cosa aspettarsi

Le fontane progettate per l'uso da parte di individui o per piccoli raduni di solito sono alte fino a 19 pollici e contengono fino a 6 libbre di cioccolato fondente. La maggior parte di questi modelli a casa è lavabile in lavastoviglie, rendendo la manutenzione molto più semplice per l'utente inesperto. È probabile che siano costruiti in plastica, non in acciaio inossidabile per uso alimentare delle unità di ristorazione più costose. Questi modelli più piccoli sono prontamente disponibili nei negozi locali per feste come Michael's o supermercati come Walmart e online su Amazon.

Quali sono i cibi più irresistibili da immergere nella mia fontana?

Quindi hai deciso la tua miscela di cioccolato e se affittare o acquistare la tua fontana. Il tuo evento si avvicina; cosa dovresti considerare dopo?! Naturalmente, gli alimenti che scegli di fornire da intingere nel tuo cioccolato sono tanto importanti quanto il flusso delizioso e senza interruzioni dei tuoi dolci preferiti. Di seguito ho riassunto i miei migliori suggerimenti.

Sebbene il gusto dei cibi sia oggettivo, è possibile definire qualcosa che ha un sapore potente o troppo caratteristico per il cioccolato, come aceto o cibi acidi come sottaceti! Alla maggior parte delle persone non piace la nitidezza dei sottaceti con il cioccolato.

L'altra cosa da considerare è l'integrità del cibo che scegli e se resisterà al flusso del cioccolato. Popolare prelibatezze come le torte dovrebbero essere riservate alla pentola per fonduta più delicata. Eventuali briciole che cadono potrebbero intasare la fontana o alterare la consistenza meticolosamente curata del liquido di cioccolato. Il più delle volte, cibi come caramelle, frutta o ciambelle sono adatti per essere immersi nella fontana.

Se il tuo evento è quello in cui sei sicuro che tutti siano a proprio agio con tutti i prodotti alimentari, allora portalo a un altro livello e servi le opzioni che desideri.

Se, invece, sono presenti persone con un'allergia, dovrai considerare una piccola porzione di cioccolato a loro riservata o rimuovere eventuali cibi che potrebbero provocare una reazione e chiedere che non venga intinto. Un'eccezione è il cioccolato stesso. È probabile che si presume che qualcuno che soffre di un'allergia al cioccolato sappia di non mangiare nulla che sia stato immerso nel cioccolato.

Frutta o noci, ingredienti comuni nei dessert e nei materiali per intingoli, sono anche noti come allergeni alimentari. È una buona idea verificare con gli ospiti prima dell'evento se è necessario accogliere gli allergeni.

Qual è il modo migliore per far scorrere il cioccolato?

La festa è in pieno svolgimento e gli ospiti si divertono; ecco come godertelo con loro invece di preoccuparti che la tua scorta di cioccolato si sta esaurendo!

Come accennato in precedenza, la maggior parte delle fontane a noleggio fornite per attività commerciali o di catering sono dotate di cioccolato appositamente progettato per sciogliersi per l'uso, insieme a un esperto per garantire che la fontana funzioni senza intoppi. Ma questo potrebbe non valere per tutte le fontane, specialmente per quelle piccole che non richiedono l'esperienza di uno specialista per gestirle, e certamente non per le fontane private.

Se scegli di affittare, appiana questi dettagli molto prima dell'evento e se scegli di acquistare, metti in atto un piano per fornire il cioccolato e mantenerlo fluido.

Cioccolatini Pre-Preparati

Si vendono cialde o pellet di cioccolato da utilizzare per fare la fonduta o per le fontane. È perfettamente accettabile mettere semplicemente i wafer nella fontana, quindi attivare la funzione di riscaldamento e miscelazione lasciando che la fontana svolga il suo lavoro.

Cioccolatini fatti in casa

Per le ricette fatte in casa, si consiglia di sciogliere prima il cioccolato prima di mescolarlo con la fontana. Questo per due ragioni principali. Il primo è che la cottura del cioccolato non si scioglie sempre allo stesso modo o velocemente come il cioccolato con più burro di cacao o percentuale di grasso. Ecco perché potrebbe essere necessario del burro di cacao o dell'olio per farlo scorrere uniformemente sulla fontana. Non è solo che renderà il processo più veloce, ma aiuta anche a risolvere un altro problema con i cioccolatini non per fonduta: la consistenza.

Una lamentela comune con il cioccolato fatto in casa si fonde con l'olio è che la consistenza diventa viscida o granulosa. Ciò si verifica quando lo zucchero e l'olio non si mescolano correttamente. Preparare il cioccolato e mescolarlo con l'olio prima di incorporarlo a bagnomaria – un recipiente in cui l'acqua bolle e sopra un forno o una ciotola dove il vapore scalda il cioccolato – è meglio. Usare un microonde consentirà di scioglierlo e mescolarlo in modo più uniforme e completo e renderà il prodotto finale non solo gradevole alla vista ma anche alle papille gustative.

Dopo aver messo in funzione la fontana, la fontana potrebbe richiedere circa il riempimento o il rifornimento ogni ora o più frequentemente a causa della temperatura o del consumo. Per le fontane di cioccolato, va bene aggiungere cioccolato non fuso purché si mantenga il rapporto cioccolato-grasso e ricordarsi di assicurarsi che la funzione di riscaldamento sia nuovamente attivata. Tuttavia, potrebbe essere più facile sciogliere il cioccolato prima di aggiungerlo, a prescindere. L'incorporazione del cioccolato solido nelle fontane può rallentare il flusso dell'acqua e provocare spiacevoli gocce o grumi mentre attende che il cioccolato si sciolga e si aggiunga nuovamente.

Qual è il modo più semplice per pulire una fontana di cioccolato?

Per alcune fontane di cioccolato, in particolare quelle manutenute da un professionista, la pulizia è curata dall'azienda. Per piccoli noleggi o fontane personali, la responsabilità della pulizia ricade sulla persona che utilizza la fontana.

Il processo di pulizia del cioccolato può essere un compito difficile, in particolare il cioccolato fuso che è particolarmente difficile da realizzare rimuovere da tessuti o superfici dopo che si è asciugato. Si consiglia di affrontare la pulizia della fontana di cioccolato quando il cioccolato è ancora caldo e liquido.

Se i tuoi ospiti hanno consumato la massima quantità di cioccolato di cui sono capaci, scola il resto del cioccolato in un contenitore aiutandoti con una spatola di gomma. Non versare mai il cioccolato avanzato nello scarico, poiché si solidificherà.

I semplici passaggi su come pulire la tua fontana di cioccolato:

  1. Fai funzionare la fontana per alcuni minuti riempita con acqua calda e sapone, assicurandoti che non ci sia traccia di cioccolato.
  2. Una volta che sei sicuro che non ci siano resti di cioccolato, rimuovi ogni strato della fontana (bacino, tubo della coclea, coclea e livelli) e lavali in acqua e sapone.
  3. Una lavastoviglie può pulire modelli specifici; ricontrolla se sono lavabili in lavastoviglie.
  4. Asciuga ogni componente e il gioco è fatto!

Il processo di pulizia è terminato e si spera non sia stato noioso come pensavi. L'ultimo passaggio è seguire le istruzioni della società di noleggio per restituire la fontana o riporla al sicuro in casa per essere riutilizzata.

La manutenzione della tua fontana consentirà la longevità per eventi di lavoro, riunioni con la famiglia e gli amici, o anche solo per quelle notti in cui hai voglia di un dolcetto al cioccolato boujee!

Hai trovato utile questa guida?
Non
Categorie Guide

Lascia un tuo commento