Muffa sul cioccolato: sicuro da mangiare o da buttare?

La muffa sul cioccolato è sicura da mangiare? È incredibilmente improbabile che il cioccolato si ammuffi! Lo strato bianco che potresti vedere sul tuo cioccolato è noto come fioritura ed è dovuto allo zucchero o al grasso che è nel cioccolato. È sicuro da consumare e non è un motivo per portare il cioccolato nella spazzatura!

Come avido mangiatore di cioccolato, ho vissuto le montagne russe di scoprire una tavoletta del tuo cioccolato preferito, forse dimenticato da tempo, ma poi scoprire che non sembra proprio come sembra... Ho condotto alcune ricerche su questo argomento per scoprire le risposte per tutti voi e per mettervi a vostro agio.

La maggior parte di noi getterebbe nella spazzatura qualsiasi cioccolato dall'aspetto discutibile e non lo rischierebbe poiché ci viene costantemente ricordato e avvertito degli impatti negativi sulla salute della muffa. Il cioccolato, tuttavia, potrebbe non essere sempre ammuffito quando pensiamo che lo sia.

La fioritura sul cioccolato potrebbe apparire gessosa e potrebbe alterarne il sapore, ma non è dannosa per la salute e puoi continuare a mangiare il cioccolato, che tu ci creda o no!

Se sei ancora riluttante a mangiare il cioccolato bianco ricoperto, continua a leggere per conoscere le verità che ho scoperto!

Come scoprire se il cioccolato è effettivamente ammuffito

Barretta di cioccolato
Muffa sul cioccolato: sicuro da mangiare o da buttare?

È estremamente difficile per il cioccolato creare muffe poiché le barre che acquistiamo nei negozi non hanno abbastanza umidità per consentire lo sviluppo di muffe.

Il cioccolato che consumiamo è secco e abbastanza privo di umidità, l'ambiente completamente opposto a quello di cui i batteri e le muffe richiedono per prosperare.

Ma a volte potresti notare uno strato bianco gessoso sul cioccolato forse se è stato lasciato sul bancone troppo a lungo. Anche se questo potrebbe sembrare muffa, è abbastanza diverso e viene chiamato fioritura.

La fioritura avviene dopo che il cioccolato è stato esposto a diverse temperature o umidità dall'esterno e questo è il motivo per cui la fioritura interessa solo l'esterno del cioccolato.

La fioritura è causata da lo zucchero o i grassi che cristallizzano nel cioccolato causando il rivestimento di gesso bianco sporco, o punti, che si forma il cioccolato.

Una delle volte in cui potresti notare la presenza di muffa nel cioccolato è quando creano il cioccolato in casa usando ingredienti umidi. Potrebbe essere il caso del tartufo, patatine al cioccolato, fatto in casa, o altre delizie al cioccolato che hanno una consistenza diversa dalle barrette di cioccolato.

Questo non accadrà nelle barrette di cioccolato acquistate nei negozi perché generalmente sono estremamente secche e prive di umidità.

Perché il mio cioccolato è bianco?

Il motivo per cui pensi che il tuo cioccolato stia diventando ammuffito a causa della fioritura è un evento frequente quando il cioccolato è esposto all'umidità dall'esterno o agli sbalzi di temperatura.

Esistono due tipi di fiori, il che significa che ci sono due motivi per cui il tuo cioccolato potrebbe formare uno strato bianco.

Uno è il fiore di zucchero e il secondo è a fioritura a base di grasso. Ecco un po 'di ciascuno per alleviare la tua mente sul fatto che non è muffa!

Fioritura di zucchero

La fioritura dello zucchero si verifica quando il cioccolato entra in contatto con l'umidità.

I cristalli di zucchero sulla superficie della tavoletta si disintegrano per poi apparire come residuo bianco gessoso sulla superficie del cioccolato.

Il fiore grasso

La fioritura del grasso si verifica quando il cioccolato non è temperato in modo appropriato o se conservato in condizioni in cui le temperature cambiano abbastanza drasticamente.

La fioritura indotta dal grasso assomiglia molto alle fioriture di zucchero, ma ha una sfumatura grigia ed è estremamente polverosa.

La maggior parte dei grassi funziona bene a varie temperature, invece il cacao burro è stabile a temperatura ambiente. Quindi, se esposto a temperature più elevate, si scioglierà e tornerà al suo stato inadatto, solo per creare uno strato bianco sopra la parte superiore.

Sembra davvero una muffa sul cioccolato?

Sebbene sia raro, tuttavia, esiste la possibilità che il cioccolato possa sviluppare muffe.

Il più delle volte, il rivestimento bianco che vedi sul cioccolato è costituito dalla fioritura dello zucchero, o dalla fioritura grassa, ma ci sono alcune situazioni speciali in cui il cioccolato può produrre muffe.

Uno dei motivi per cui il cioccolato può sviluppare muffe è se le fave di cacao utilizzate per creare il cioccolato si sono inumidite prima della lavorazione.

Il cacao, l'ingrediente principale del cioccolato, viene raccolto e poi lavorato per creare il cioccolato.

Le più note aziende di cioccolato pagano un sovrapprezzo per le fave di cacao di alta qualità, ma altre no. Se le aziende hanno pagato a basso costo per i loro ingredienti, c'è la possibilità che non avrebbero potuto essere conservati o trattati come avrebbero dovuto essere per creare una tavoletta di cioccolato di alta qualità.

Questo probabilmente farà sì che il tuo cioccolato abbia un sapore sgradevole che sarai in grado di rilevare immediatamente Se lo lasci riposare, il tuo cioccolato potrebbe modellarsi nel tempo, anche se non è probabile.

In altri casi meno probabili la muffa può essere causata da un imballaggio scadente o da agenti patogeni a cui è stato esposto il cioccolato durante il processo di imballaggio.

Altri ingredienti che vengono aggiunti al cioccolato, ad esempio noci o frutta, potrebbero essere un altro motivo per cui potrebbe esistere la muffa.

Se non sei sicuro dell'odore o del gusto di una barretta di cioccolato, è più sicuro scartarla e acquistare una nuova scorta!

Muffa Verde Contro Muffa Bianca Sul Cioccolato

La muffa verde e bianca sono due delle sfumature di muffa più comunemente viste sugli alimenti in casa.

Ciò non significa che la muffa bianca e la muffa verde siano necessariamente gli stessi tipi di muffa, ma il metodo con cui si sviluppa il colore è lo stesso.

La principale distinzione tra muffe bianche e verdi è il tipo di superficie su cui preferiscono crescere, con le muffe verdi che prediligono fonti di cibo e le muffa bianca che preferisce prosperare su legno o a base vegetale superfici.

La muffa verde è quella che incontrerai più spesso sulla frutta insieme a cibi ricchi di amido, come il pane. Come alcuni altri stampi, richiede umidità per fiorire e crescere. Ecco perché la frutta è un habitat meraviglioso per essa.

Se ci fossero essere muffa sul cioccolato, indipendentemente dal fatto che provenga da fave di cacao ammuffite o da un imballaggio scadente, sarebbe uno stampo verde.

Non consumare cioccolato con muffa verde visibile to proteggiti.

Che aspetto ha il cioccolato ammuffito?

Il cioccolato che ha la muffa sembrerebbe del tipo che immagini che sia. Sembrerebbero esserci segni di formazione di muffe sulla superficie del cioccolato. È probabile che sia di colore verde, non la deliziosa vista degli irresistibili cioccolatini che tutti amiamo.

La fioritura viene spesso scambiata per muffa bianca con il suo aspetto bianco gessoso sul cioccolato quando esposta a varie temperature o umidità esterna, ma la fioritura è innocua per la salute.

A volte è difficile distinguere i due.

Il cioccolato che è stato contaminato dalla muffa può anche emanare un odore o un sapore sgradevole, quindi sarà molto indesiderabile e non vorrai mangiarlo.

Mentre la muffa e la fioritura sembrano simili, c'è una distinzione tra loro. E se appare bianco e sfocato, e sta salendo sopra e fuori dalla superficie del cioccolato, è muffa.

Se è solo uno strato gessoso sulla superficie del cioccolato, probabilmente sta semplicemente sbocciando.

Come capire se il cioccolato è andato a male

Non è facile determinare se il cioccolato si sta deteriorando. Ci sono alcuni indicatori a cui dovresti prestare attenzione per capire se il tuo cioccolato è sicuro da consumare o meno.

Ci sono molte cose a cui dovresti pensare se consumare o meno il cioccolato che hai scoperto nella spazzatura o se è meglio scartarlo e acquistare una nuova tavoletta!

Fioritura di zucchero

Le distinzioni comuni di fioritura dello zucchero sono:

Il tuo cioccolato inizierà a sviluppare un aspetto bianco gessoso e potrebbe far sì che il cioccolato abbia una consistenza granulosa. Questo non fornisce l'esperienza culinaria più piacevole; però, è completamente buono e sicuro da consumare.

Fiore grasso

Simile alle fioriture di zucchero e alle fioriture grasse, le fioriture grasse possono creare una pellicola bianco-grigia che appare sulla superficie del cioccolato. Questi oli di burro di cacao vengono separati e salgono verso l'alto, causando un cambiamento di aspetto.

Come con i fiori di zucchero, i fiori di grasso sono innocui e in realtà non alterano in modo significativo il sapore o la consistenza.

Odore

Il cioccolato è uno degli alimenti che assorbono l'odore di qualsiasi cibo che si trova vicino ad esso. Questo può essere inquietante quando il cioccolato viene tenuto in una stanza con cibi dall'odore forte!

Se senti un odore proveniente dal cioccolato, ma non è del tutto ripugnante, e non vedi altre prove di deterioramento, probabilmente è completamente sicuro da mangiare.

Se osservi che il tuo cioccolato emana un odore insolito e non è vicino ad altri alimenti che hanno un odore forte, questo potrebbe indicare che ha superato la sua data di scadenza e devi buttarlo via.

Miglior prima della data

Assicurati sempre di verificare la data di scadenza del cioccolato che vuoi consumare.

Il più delle volte, è perfettamente consentito mangiare cioccolato dopo la data di scadenza poiché è semplicemente un segno che la qualità del cioccolato non è eccellente come dovrebbe essere, ma tutto sommato, questo non sarà un grande affare.

Se c'è una data di scadenza per il cioccolato, tienila principalmente a conoscenza quando contiene ingredienti aggiuntivi come frutta, caramello o noci.

Si consiglia di cercare segni di deterioramento quando il cioccolato che si intende consumare ha raggiunto la data di scadenza.

Gusto

Anche se questo non è l'unico metodo per determinare la differenza tra cibo che è andato a male e cibo che va bene, sarai in grado di decidere immediatamente se il cioccolato è cattivo solo dal solo gusto.

È improbabile e raro che il cioccolato si rovini; tuttavia, se è diventato marcio, sentirete subito un sapore sgradevole o rancido.

A volte, potrebbe essere un sapore di cacao travolgente, un sapore aspro e altri sapori insoliti che semplicemente non riconosci.

È sicuro raschiare via lo stampo?

Lo strato bianco che osservi sulla superficie del tuo cioccolato è probabilmente una fioritura di zucchero o una fioritura grassa. Questo è del tutto accettabile da mangiare e non è necessario rimuoverlo.

Se la copertura bianca gessosa vi irrita, potete raffreddare il cioccolato e metterlo negli stampini, e una volta solidificato non ci sarà più.

Questo rimuoverà la pellicola bianca e fornirà di nuovo un cioccolato dall'aspetto normale. Tuttavia, tieni presente che temperare il cioccolato più di una volta potrebbe alterare la qualità del sapore.

Non è mai consigliabile provare a consumare cibi già ammuffiti. Consigliamo sempre di buttare via gli alimenti che hanno iniziato a ammuffire.

Ad alcune persone piace raschiare via lo stampo dal cioccolato e poi mangiare il resto. Se la muffa non si sta diffondendo in larga misura e sei in grado di rimuovere qualsiasi muffa, è probabile che ci siano poche possibilità di malattie di origine alimentare.

La fioritura del cioccolato può farmi ammalare?

Quante barrette di cioccolato hai gettato nella spazzatura a causa del rivestimento bianco in cima? Potresti rimanere deluso nello scoprire che non dovevi buttarli via tutto il tempo e che il cioccolato era delizioso da consumare!

È sempre meglio prenderti il ​​tuo tempo ed evitare di mangiare cibi di cui non sei sicuro se noti la copertura lucida del cioccolato vellutato, saprai subito che va bene ingoiare.

È improbabile che la fioritura del cioccolato ti faccia ammalare o danneggi la tua salute. Tuttavia, potresti notare una leggera differenza con la consistenza del tuo cioccolato che diventa un po' più grossolana del solito.

Il cioccolato potrebbe anche perdere parte del suo gusto a causa delle fioriture, ma questa non è la fine del mondo se hai davvero bisogno di una correzione al cioccolato!

Se non si vuole consumare il cioccolato con le fioriture, è possibile utilizzarlo nelle ricette che prevedono il cioccolato. Una volta sciolto il cioccolato, la fioritura svanisce e il cioccolato torna alla normalità!

Altre domande poste

Abbiamo coperto i passaggi necessari per scoprire se si tratta davvero di muffa sul cioccolato e cosa fare se la muffa appare nel cioccolato, quindi ora esamineremo un paio di altre preoccupazioni!

Devi conservare il cioccolato in frigorifero?

La domanda se memorizzare o meno il tuo cioccolato in frigo è una questione molto dibattuta in molte famiglie! Non c'è una risposta apparente a questo. Se la tua casa è costantemente a una temperatura fresca, non c'è motivo di conservare il cioccolato in frigorifero.

Quando la temperatura della tua casa è spesso fluttuante, è un'opzione più vantaggiosa conservare il cioccolato in frigorifero. È importante ricordare che il cioccolato conservato in frigorifero può comunque sviluppare la fioritura.

Puoi risparmiare salva il cioccolato quando diventa bianco?

Completamente! Puoi rimuovere lo strato gessoso con un coltello se la consistenza è indesiderabile per te. Oppure, come accennato in precedenza, puoi sciogliere il cioccolato per le ricette di cottura o rimontarlo negli stampi. Questo reintegra i grassi del cioccolato e rimuove le particelle bianche all'esterno.

Hai trovato utile questa guida?
Non

Lascia un tuo commento